Origo Albarella

IMG 20190515 WA0006

Scafati. Aliberti lontano da Scafati perchè c'è campagna elettorale: respinta la richiesta di tornare in città

19 Aprile 2019 Author :  

Respinta all’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti la richiesta di ritornare a Scafati. E’ stata rigettata la richiesta presentata dai legali di fiducia dell’ex primo cittadino di Scafati, dopo l’ultima udienza del processo Sarastra sul presunto accordo tra politica e clan nella città dell’Agro. La motivazione alla base del rigetto sarebbe legata alla campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative. Dunque, Pasquale Aliberti resta, almeno per il momento lontano da Scafati, con il divieto di dimora nella città scafatese e nei territori confinanti.

"I Giudici hanno rigettato la richiesta di revoca della misura di divieto di dimora a Scafati e paesi limitrofi. - spiega l'ex sindaco Pasquale Aliberti - Assisteró da lontano a questa tornata elettorale dalla mia città, Scafati.
Rispetto questa decisione. Rispetto tutto quello che gli organi giudicanti ritengono opportuno, perché credo nella loro serietà e nel loro lavoro. Continuerò, pertanto, a riversare le mie forze e le mie energie nel processo per dimostrare la mia innocenza.
Una cosa però voglio dirla perché mi sta scoppiando dentro. Io non sono l'uomo nero, io sono solo un'ombra che continua a seguire un corpo desideroso di dimostrare la verità.
Io sono solo un'ombra che riesce ancora a demolire gli avversari, solo con la forza delle sue idee e della sua passione.
Io sono solo un'ombra che continua ad essere amata e apprezzata da tanti amici che hanno condiviso con me anni incredibili.
Ma sono anche un uomo libero che non metterà il bavaglio al suo libero pensiero. Perché me lo consente la Costituzione e tutti quei principi di libertà inviolabili. Ecco perché, anche da lontano, continuerò a fare uso della parola, l'unica arma che mi è rimasta per restare in piedi, per camminare a testa alta, conservando la mia dignità. Siamo in Italia e non ad Oceania, lo stato totalitario descritto da Orwell nel suo romanzo '1984'...
In questa campagna elettorale, ci sarò, da cittadino e uomo pensante, un opinionista come tanti. Ai miei nemici che utilizzano le mie parole, riferendo di sentirsi sotto minaccia, sento di dire solo una cosa: non dovete avere paura delle mie idee, dei miei pensieri, ma del giudizio onesto e insindacabile della gente perbene, della gente libera da pregiudizi di sorta, della gente che non vi ha mai scelto alla guida della città".

AdMedia

IMG 20190515 WA0007

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2