Sarno. Revoca cittadinanza onoraria a Mussolini: il consiglio rinvia la decisione

09 Ottobre 2019 Author :  

Revoca della cittadinanza onoraria a Benito Mussolini: tutto rinviato, il Duce per ora resta cittadino sarnese. A far saltare il voto in consiglio comunale, sulla revoca dell'onorificenza al Duce è stata l'opposizione che ha sottoposto all'attenzione del presidente del consiglio e della maggioranza stessa il regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale, che all'articolo venticinque comma uno impone di informare i consiglieri sull’elenco degli oggetti da trattare entro e non oltre settantadue ore prima delle adunanze straordinarie. Tutto questo ha fatto slittare il voto sulla tematica tanto cara alla maggioranza. Il presidente del consiglio Giuseppe Esposito non ha potuto fare altro che prendere atto della disposizione. La revoca della cittadinanza onoraria al dittatore Benito Mussolini è stata già votata dalla Giunta Canfora nella passata legislatura, proprio su iniziativa del primo cittadino, alla vigilia dei festeggiamenti della festa della liberazione, il 25 aprile scorso. Ma nonostante tutto è stato un consiglio comunale accesso, l'opposizione non ha perso occasione per attaccare la maggioranza sulla questione Cofaser e il buco di circa un milione e 200 mila euro nelle casse della partecipata. Un duro scontro finito con l'abbandono dell'aula da parte dell'opposizione, mentre la maggioranza ha votato all'unanimità il bilancio partecipato.

AdMedia

bannerpostoriservto

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2