Cava de' Tirreni. Fondi Pics: progetto da 11 milioni per le frazioni

02 Dicembre 2019 Author :  

11 milioni e duecentomila euro per cambiare volto alla citta' di Cava dei Tirreni e alle sue frazioni. E' la cifra finanziata dalla Regione Campania con il Programma Integrato Citta' Sostenibili e il cui decreto di assegnazione e' stato sottoscritto questa mattina a Palazzo di Citta', alla presenza del governatore campano Vincenzo De Luca e del sindaco Vincenzo Servalli. "Oggi e' una giornata importante - ha sottolineato De Luca -, firmiamo un protocollo d'intesa che destina 11 milioni e 200mila euro alla citta' di Cava de' Tirreni per un programma molto bello, di riqualificazione del territorio, di valorizzazione di edifici storici, di creazione di parchi pubblici, di valorizzazione turistica". Il progetto, come spiegato dal primo cittadino e dall'assessore all'Urbanistica e ai Fondi Europei, Giovanna Minieri riguardera' prevalentemente le frazioni. "Recupereremo - ha spiegato Minieri - gli spazi che per anni sono stati occupati dai prefabbricati con la realizzazione di due parchi a Santa Lucia e San Pietro. Recupereremo il castello e l'eremo di San Martino, costruendo una rete di percorsi per avere una fruizione turistica. Verra' recuperato anche il Parco Dieci Mari. Costruiremo e implementeremo un museo della ceramica, un museo interattivo dei Longobardi, implementeremo il teatro e realizzeremo una app che possa mettere in rete tutte queste strategie".

Ecco nel dettaglio i progetti, De Luca: "Progettualità di grande qualità" 

Il decreto di assegnazione definitivo del finanziamento di 11.197.384,56 euro, del Programma Integrato Città Sostenibili, (P.I.C.S.), finanziato con i fondi P.O. Fesr 2014-2020.
“La progettualità messa in campo dall’Amministrazione Servalli è di grande qualità, di attenzione all’ambiente, recupero di ferite del terremoto, riqualificazione delle frazioni – afferma il Presidente De Luca – ma Cava de’ Tirreni sarà oggetto di grande attenzione da parte della Regione. Ho preso l’impegno per il completamento del trincerone perché un’opera strategica per la mobilità regionale così come per l’ospedale che abbiamo salvato da chiusura certa”.
L’Assessore all’Urbanistica Giovanna Minieri ha illustrato le progettualità del P.I.C.S. che prevedono quattro macro progetti, per otto interventi:
- Realizzazione di un Sistema culturale integrato di Cava de’ Tirreni: Potenziamento delle attrezzature e dei servizi tecnologici nei locali dell'Ex Eca e del Complesso del Monastero di S. Giovanni - € 556.000,00;
- Realizzazione di Sistema culturale integrato: Implementazione di un' App per la fruizione dei contenuti turistico/culturali in forma integrata - € 150.000,00;
- Realizzazione di un sistema culturale integrato di Cava de' Tirreni: Recupero e rifunzionalizzazione del Castello di Sant'Adiutore - € 2.186.195,00;
- Realizzazione di un sistema culturale integrato di Cava de' Tirreni: Recupero e rifunzionalizzazione dell' Eremo di S. Martino - € 739.403,60;
- Valorizzazione e rifunzionalizzazione turistica dell’Oasi del Parco di Diecimare – € 883.000,00;
- Recupero complesso edilizio San Lorenzo denominato Ex Asilo di mendicità - € 3.407.039,62;
- Recupero funzionale area ex prefabbricati alla frazione Santa Lucia: Realizzazione di un Parco inclusivo – € 404.638,30;
- Recupero funzionale area ex prefabbricati a S. Pietro: Realizzazione di un Parco urbano € 1.871.108,04
“Una giornata importante per la nostra città – afferma il Sindaco Servalli – nel segno della concretezza della nostra azione amministrativa, non solo per il finanziamento regionale ma per come saranno impegnate queste risorse che recuperano, ridisegnano, valorizzano il nostro patrimonio storico ambientale, con grande attenzione al sociale e con lo sguardo proiettato al futuro per creare economia ed occupazione. Come sempre, il Presidente De Luca, a cui vanno i nostri apprezzamenti e ringraziamenti, dimostra nei fatti l’interesse e la presenza concreta della regione per la Città di Cava de’ Tirreni”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2