Sarno. Trenta opere in tre anni per cambiare il volto della città, Ferrentino: "È un piano ambizioso"

23 Gennaio 2020 Author :  

di Danilo Ruggiero

Trenta opere in tre anni, al via il piano per cambiare il volto di Sarno. La giunta Canfora, su proposta dell’assessore alle finanze e ai lavori pubblici, Gaetano Ferrentino, ha approvato il Documento unico di programmazione dando così avvio alla programmazione strategica ed operativa per il triennio 2021-2024. Il provvedimento, approvato nei giorni scorsi, avrà importanti conseguenze sulla capacità del Comune di programmare e realizzare opere pubbliche. Nelle more dell’adozione del nuovo piano delle opere pubbliche, elenco annuale e piano triennale 2021-2024, si evincono le trenta opere su cui l’Ente comunale si concentrerà nei prossimi anni. In primis, quelle già annunciate, come la scuola “Edmondo De Amicis”, la ristrutturazione dello Stadio di Lavorate “Viscardi”, la sistemazione Vallone Santa Lucia; la rifunzionalizzazione della Masseria di via Ingegno, la messa in sicurezza del monte Saretto. In secondo luogo, dal provvedimento risultano programmati interventi di riqualificazione per l'adeguamento sismico scuola piazza Croce. di via Sodano e delle scuole Baccelli ed Amendola;la realizzazione di parcheggio in piazza Duomo nella frazione di Episcopio e di una nuova piazzetta nel quartiere Serrazzeta;la riqualificazione dell' asse viario Masseria della Corte; la realizzazione di una strada  tra via Lavorate centro e via Vecchia Lavorate; la riqualificazione piazza Garibaldi; la riqualificazione via Matteotti, via Piave, tratto comunale di via Sarno-Palma e via Provinciale Amendola; la realizzazione di una strada tra via Sarno-Striano e via San Valentino;la realizzazione ulteriore strada di collegamento tra via Ticino e via San Valentino; la riqualificazione della piazza a Foce e del lungofiume;la ristrutturazione centro Melvin Jones via Sarno-Palma; la riqualificazione Centro sociale;l' allargamento della sede stradale di Ponte Alario; la riqualificazione urbana “I percorsi dell’acqua”. L'assessore Gaetano Ferrentino ha cosi commentato il provvedimento deliberato "Come assessore al ramo, sentiti i gruppi consiliari di maggioranza e in conformità al programma elettorale, ho presentato il primo piano delle opere pubbliche della mia gestione- ha esordito Ferrentino - Si va verso il completamento di opere pubbliche fondamentali e verso la programmazione di interventi infrastrutturali che migliorino viabilità, sicurezza e vivibilità di vari quartieri e del patrimonio scolastico. È un piano ambizioso, ma che lancia una traccia anche politica per intervenire su varie criticità ambientali e stradali che, nel tempo, spero sia raccolta".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2