Scafati. Fondi Pics, a rischio 15 milioni di euro, Paolino (Fi): "Dove sono i progetti esecutivi? I tempo stringe"

25 Gennaio 2020 Author :  
Era il 23 Gennaio 2012. Il Comune di Scafati firmava con la Regione Campania l'Accordo di Programma con la Regione Campania per ottenere i fondi del Più Europa (oggi fondi Pics). Scafati otteneva grazie ad un impegno senza sosta del governatore Caldoro circa 17 milioni di euro e i lavori per le grandi opere pubbliche sarebbero partiti in Primavera. Così è stato. Così è stato perché Comune e Regione dialogavano attraverso un ponte solido e indistruttibile. Così è stato perché avevamo lavorato sui progetti che erano già esecutivi, pronti per diventare cantieri. Così è stato perché la voglia di 'fare' superava ogni interesse personale e la passione per Scafati era l'unico motore che ci guidava. Oggi? Questa amministrazione è in un ritardo stratosferico nella progettazione. Se solo avesse ragionato su questi temi sin dal primo giorno, oggi non rischieremmo di rimandare in Europa i 15 milioni di euro che dovrebbero ridisegnare la città. Dove sono i progetti esecutivi? A che punto siamo? Perché non si consultano i cittadini, le parti sociali, gli imprenditori, i cosiddetti steakholders, come facevamo un tempo? Come state coordinando tutto? Il tempo stringe. Non c'è più tempo. E le responsabilità sono chiare a tutti.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2