Amministrative 2020. San Marzano sul Sarno verso il voto: ecco i papabili per il dopo Annunziata

19 Febbraio 2020 Author :  

San Marzano sul Sarno si prepara al voto amministrativo della primavera prossima. Tanti i nomi che circolano ma finora poche le certezze. A pochi mesi dal voto amministrativo, previsto per maggio prossimo, 24 o 31 le date indicate, c’è ancora tanta confusione per chi sarà il successore di Cosimo Annunziata. Tanti i nomi che circolano ma fino a questo momento ad ufficializzare la sua candidatura è Alberto Esposito. L’Ingegnere di San Valentino Torio, ma residente a San Marzano sul Sarno, ad ottobre scorso, con largo anticipo, ufficializzó la sua candidatura a sindaco con la lista “La Scelta per San Marzano”. Altro gruppo a scendere in campo, senza alcun dubbio, è San Marzano Attiva con il suo coordinatore Salvatore Annunziata che ormai da anni sta lavorando al progetto, ed è pronto a scendere in campo alla conquista della poltrona di primo cittadino di San Marzano sul Sarno. Il professionista, in politica da sempre ma mai amministratore, vuole provare grazie all’esperienza acquisita negli anni, a dare un nuovo volto alla sua città. Con la sua San Marzano Attiva vuole portare un vento di novità nella politica locale e puntare su un progetto giovane, fatto di progettualità. Il gruppo San Marzano Attiva negli anni si è contraddistinto nelle sue battaglie sull’ambiente, in particolare sul fiume Sarno, contro il Consorzio di Bonifica, non ultima la battaglia intrapresa contro la Gori, per l’acqua pubblica. Pur non ricoprendo alcun ruolo istituzionale Salvatore Annunziata con il suo gruppo è stato da pungolo continuo contro chi ha amministrato la città in questi anni. Ha creato un grande entusiasmo intorno ad un progetto, coinvolgendo uomini e donne, studenti, professionisti e varie associazioni del territorio che vogliono dare una svolta decisiva alla città. Un progetto civico trasversale che non guarda a nessun colore politico, ma con un unico obiettivo: rilanciare San Marzano sul Sarno. Altro gruppo che sta lavorando ad una candidatura è il Partito Democratico con il segretario del partito Giuseppe Notaro e l’avvocato Margherita Oliva, la scelta per la candidatura a sindaco potrebbe ricadere proprio su quest’ultima. Anche se non è da escludere qualche indicazione dall’alto dei Dem che porterebbe alla candidatura di qualche altro nome vicino al partito. Per quanto riguarda il gruppo locale del Movimento 5 Stelle, invece, ancora non si conosce il destino. Anche se sembra scontato il fatto che non correranno da soli e che alla fine sceglieranno o il PD, oppure il progetto San Marzano Attiva a loro più vicino. 

Per quanto riguarda l’amministrazione uscente, finita l’era di Cosimo Annunziata in tanti vorrebbero prendere il suo posto, tanti i nomi che circolano ma finora nessuna indicazione. A gestire il tavolo delle trattative è il gruppo Fratelli d’Italia, capeggiato dall’assessore Marco Iaquinandi e dal coordinatore cittadino Michele Langella che stanno lavorando per mettere su una lista composta da uomini di centrodestra con l’appoggio del gruppo appena costituito della Lega, che conta per ora pochi uomini e l’ormai inesistente, in città, Forza Italia. Tra i nomi circolati, in un primo momento, quello degli assessori Colomba Farina e Francesca Barretta, quest’ultima sponsorizzata in particolare dall’ex assessore Raffaele Belvedere. Mentre, Andrea Oliva potrebbe essere il nome indicato da Fratelli d’Italia. A questo punto non si esclude una divisione della maggioranza e arrivare alle urne con due candidati diversi. Tra i tanti nomi circolati si parla anche di una ridiscesa in campo dell’ex sindaco Franco Grimaldi. Infine, l’incognita Andrea Annunziata, ex sindaco, già sottosegretario e sempre candidato alla carica di sindaco: cosa farà!?

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2