Sarno. La minoranza rinuncia ai gettoni di presenza e chiede Consigli comunali, sedute di Giunte e commissioni in videoconferenza

28 Marzo 2020 Author :  

Consigli comunali, sedute di giunte e commissioni consiliari in videoconferenza, rinuncia dei gettoni di presenza e di indennità ed emolumenti, sono queste le ulteriori proposte presentate dell’opposizione all’amministrazione comunale.
I Consiglieri Comunali, Giuseppe Agovino, Maria Rosaria Aliberti, Giovanni Cocca, Domenico Crescenzo, Walter Giordano, (anche nella qualità di Presidente della Commissione Consiliare Permanente Coordinamento e Trasparenza), Giovanni Montoro, Sebastiano Odierna. Attraverso una nota inviata oggi all’amministrazione comunale, comunicano

"Di rinunciare, sin da ora, agli emolumenti relativi a tutti i gettoni di presenza a partire dal mese di marzo e fino al superamento dell’emergenza sanitaria. Con la volontà che le somme relative a tali emolumenti vengano specificamente destinate ad uno specifico capitolo di spesa all'interno del bilancio del Comune di Sarno finalizzato a supportare le azioni concrete a sostegno delle famiglie, agricoltori, artigiani, commercianti, piccole e medie imprese, liberi professionisti e partite Iva.

Utilizzare la videoconferenza utile al proseguimento dei lavori 

“Ad oggi la maggioranza di governo della nostra città, - spiegano i consiglieri di opposizione - non ha ritenuto, benché più volte compulsata in modo pratico e fattivo, di coinvolgere i Consiglieri di opposizione sulle scelte politiche programmatiche sottostanti all’emergenza che la comunità Sarnese sta attraversando. Più volte dai consiglieri comunali di opposizione è stata marcata la totale solidarietà e la volontà di essere parte attiva in questa fase emergenziale, ritenendo che tale momento non si presti a faziosità politiche, ma impone d’inverso un doveroso superamento degli steccati ideologici. Oramai è noto a tutti che l’emergenza così come in evoluzione non potrà rientrare nel breve e medio tempo, imponendo su tutti noi un completo cambiamento dello stile di vita, pertanto, appare fondamentale ad horas formare, dotare ed attrezzare l’apparato amministrativo affinché si possa utilizzare la videoconferenza utile al proseguimento dei lavori tutti.
Risulta indispensabile e non rinviabile, l’adesione all’utilizzo di una piattaforma software che permetta lo svolgimento in videoconferenza delle sedute delle giunte, dei consigli comunali, delle commissioni, delle conferenze dei capigruppo".

Rinunciare a tutti gli emolumenti e indennità

"Al Sindaco, al Presidente del Consiglio, ai Consiglieri Comunali, agli Assessori medesimi a rinunciare a tutti gli emolumenti e/o indennità dal mese di marzo fino al superamento dell’emergenza. - continua la nota - Insieme a tutte le somme, risparmiate nei consigli comunali (stenotipia, spese del personale, diretta video, etc.) con l’impiego della nuova piattaforma di videoconfernce, con espresso reimpiego delle predette somme in un capitolo dedicato a supportare le azioni a sostegno delle famiglie, agricoltori, artigiani, commercianti, piccole e medie imprese, liberi professionisti e partite Iva".

Giordano e Crescenzo: "I lavori del consiglio comunale, commissioni e giunte non si possono arrestare a causa dell'emergenza Coronavirus"

I Consiglieri Walter Giordano e Domenico Crescenzo: "le sedute del Consiglio Comunale, delle Commissioni Consiliari, delle Conferenze dei Capigruppo, ecc. non possono arrestarsi a causa dell'emergenza Coronavirus, poiché ora come non mai c'è bisogno del contributo di tutte le forze politiche, il quale si esplicita soprattutto nelle sedi istituzionali, per il bene di Sarno e dei Sarnesi". In qualità di Presidente della Commissione Coordinamento e Trasparenza aggiunge Giordano: "è per tale scopo precipuo che ho proposto, unitamente agli altri Consiglieri di opposizione, lo svolgimento in videoconferenza delle predette attività. Per quanto concerne la rinuncia a tutti i relativi emolumenti degli amministratori d'ora fino alla fine dell'emergenza, si tratta semplicemente di un atto dovuto nei confronti di Sarno e dei Sarnesi".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2