banner agro

Sarno. Ex stabile Tamoil fatiscente il Comune stanzia 22 mila euro per messa in sicurezza

13 Maggio 2022 Author :  

SARNO. Ex stabile Tamoil pericoloso e in stato di fatiscenza, il Comune stanzia 22 mila euro per i lavori di messa in sicurezza. Il prefabbricato di Piazza Marconi, conosciuto come l’ex distributore di benzina della società Tamoil, sarà oggetto di interventi di manutenzione straordinaria. L’immobile afferisce all’insieme dei beni di proprietà dell’Ente di Palazzo San Francesco a partire dall’anno 2017 quando, mediante un’intesa tra la società di privati e il Municipio, l’intera area dell’ex distributore venne ceduta in cambio di uno sgravio sui tributi. Tuttavia, da allora, l’immobile è rimasto senza nessun intervento di adeguamento e senza una destinazione d’uso per consentirne la riqualificazione e l’utilizzo pubblico. Questo, fin a quando, il vento forte dello scorso 17 aprile ha causato danni all’ex stabile dell’area di rifornimento dei carburanti. L’evento meteorico, nel caso di specie, ha divelto l’asfalto dalla copertura del tetto e causato il distaccamento del cornicione dello stabile, generando, altresì, danni anche ad alcuni privati. Pertanto, vista l’urgenza di mettere in sicurezza l’area, il Comune di Sarno ha transennato lo stabile e, nei giorni scorsi, ha aggiudicato una procedura di gara per eliminare il pericolo della caduta di calcinacci dalle pensiline dei locali ex Tamoil in Piazza Marconi a tutela della pubblica incolumità. Il costo dell’intervento si aggira attorno ai 22 mila euro. Una volta terminati i lavori di sistemazione, l’immobile passerà nella gestione dell’azienda speciale “Sarno Servizi Integrati” come da contratto di servizio stipulato tra il Cda e la giunta municipale del sindaco Giuseppe Canfora. Ad ogni modo, resta l’incognita sul futuro utilizzo del bene di Piazza Marconi. Tempo fa si pensava di destinare lo spazio alle attività della Polizia municipale o alla creazione, nel sito, di un’area giochi per bambini. Poi l’idea dell’amministrazione comunale era stata anche quella di utilizzare la superficie, concessa nel lontano 1954 all’ex gestore del distributore, come area pedonale riportando in vita l'ex piazza Del Popolo, ovvero una grande piazza comprensiva di quella già esistente. Oggi, invece, con l’affidamento in gestione all’azienda speciale, ancora non è chiaro come verrà riutilizzato l’immobile e se sarà reso funzionale ad utilizzo pubblico.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2