banner agro

Sarno. Piano traffico, si torna al doppio senso su via Matteotti

22 Settembre 2022 Author :  

Piano Traffico, in Giunta municpale l'approvazione della delibera che ripristina il doppio senso di marcia sull'intera arteria stradale di Via Matteotti. Sono in corso di ufficializzazione le nuove modifiche che comporteranno un ritorno, quasi totale, all'assetto viario precedente.

Piano traffico, in via Matteotti torna in vigore il doppio senso di circolazione. L’assessore alla viabilità, Gianpaolo Salvato, fa un passo indietro dopo le tante polemiche sollevate dai cittadini per colpa del traffico veicolare innescatosi su via Roma. Decisivo è stato un faccia a faccia, tenutosi nei giorni scorsi, in seno alla maggioranza di centrosinistra.
E’ stata approvata ieri mattina all’unanimità dei presenti (nella riunione erano assenti il sindaco Giuseppe Canfora e l’assessore all’urbanistica Emilia Esposito) la delibera di giunta municipale che ripristina la viabilità sull’intera arteria di via Matteotti. Dallo svincolo di via Lanzara allo svincolo per la traversa del lungo fiume, dunque, gli autoveicoli potranno tornare a circolare come prima dell’entrata in vigore dell’ordinanza dirigenziale del 6 luglio scorso, adottata in ossequio alla delibera di giunta del 28 febbraio. In via sperimentale, pertanto, è stata varata dall’esecutivo la reintroduzione del doppio senso di circolazione in via Matteotti con la contestuale conferma delle inversione di circolazione in via Esposito, Piazza 5 Maggio, via Orza e via Cotini. Il dietro font è arrivato dopo due mesi di lunghe polemiche dei cittadini e una raccolta firme per chiedere al il Comune il ripristino dell’assetto viario. Tuttavia, ad essere risultato decisivo sarebbe stato un vertice in seno alla maggioranza di centrosinistra in cui si è stabilito di tornare al passato. L’assessore alla viabilità, Gianpaolo Salvato, firmatario della delibera di ieri mattina, assieme all’assessore al commercio Francesco Squillante, avrebbe trovato un compromesso con i colleghi dell’ esecutivo per smorzare le polemiche. A spiegare le ragioni del nuovo provvedimento è stato il sindaco Giuseppe Canfora prendendo atto dei disagi avvertiti dalla popolazione «Volevo e voglio una città green con parcheggi, piste ciclabili, veicoli elettrici ma abbiamo compreso che queste modifiche erano troppo pesanti per alcuni concittadini. Alcune sono rimaste perché sembrano convogliare il traffico su più strade» ha riferito.
Lo stesso primo cittadino, però, ha voluto far chiarezza sui presunti costi sostenuti per l’attuazione delle modiche al Piano Traffico, annunciando di voler sporgere querela nei confronti di chiunque sostenga che l’Ente abbia investito risorse economiche per il progetto «Non abbiamo toccato le casse comunali ed alcuni di questi provvedimenti erano compresi nell' antico piano del traffico voluto dal Sindaco Basile nel lontano 1999,e rivisitato più volte dai nostri tecnici comunali senza il minimo aggravio di spesa. Abbiamo usato segnali già in nostro possesso, insomma tutto al risparmio, come sempre. Sono pronto a querelare per diffamazione chiunque dica il contrario, anzi li invito a rinvenire documenti, chiunque affermi che il Sindaco o altri membri dell'amministrazione abbiano proposto le sperimentazioni per intascare soldi illegittimamente, chiunque diffami sui social o in strada».

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2