Sarno/Mercato San Severino. Cofaser: battaglia legale tra il Cda e i suoi predecessori, costata già 50 mila euro

07 Giugno 2020 Author :  

di Danilo Ruggiero

Sarno/Mercato San Severino. Cofaser: è battaglia legale tra il Cda e i suoi predecessori. Il Consorzio di farmacie e servizi, costituito dai comuni di Sarno e Mercato San Severino, ha rinnovato il proprio consiglio di amministrazione da circa un anno, ovvero da quando l’ex Direttore generale Luigi Napoli venne licenziato per poi finire nell'occhio del ciclone di un’inchiesta giudiziaria condotta dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Da allora, è sorta un guerra a colpi di giustizia tra i nuovi e vecchi amministratori all'interno del Consorzio, costata già 50 mila euro alle casse delle farmacie comunali. In primis per la difesa innanzi al Tar di Salerno avverso il ricorso dell’ex direttore Luigi Napoli, dopodiché un ulteriore incarico per la difesa innanzi al Consiglio di Stato su ricorso del medesimo ricorrente. A tali contenziosi, si aggiungono i ricorsi presentati dai direttori delle farmacie di Battipaglia Rosa Mucciolo e Adalgisa Talarico. Ed infine, le due azioni di responsabilità proposte innanzi al Tribunale di Nocera Inferiore contro gli ex dirigenti ed amministratori, su impulso del nuovo consiglio di amministrazione del Cofaser, formato da Giovanni Nigro, Giovanna Mascolo e Pierfrancesco Lupi, che puntano a far valere in giudizio le inadempienze dei doveri imposti per legge e per statuto ai soggetti che hanno amministrato in passato il Consorzio. Intanto, manca poco più di un mese alla conclusione della procedura di concordato con riserva instaurata presso la Sezione Civile del Tribunale di Nocera Inferiore. Entro il prossimo 5 luglio, infatti, il giudice delegato Pasquale Velleca valuterà il piano di ristrutturazione dei debiti, che ammonterebbero a circa 3 milioni di euro, presentato dal Consorzio. In caso di parere negativo del Tribunale si avrà il default ufficiale del Cofaser. Sul profilo penale della vicenda, continua l’inchiesta condotta dal Procura e dal Pm Anna Chiara Fasano, coordinatrice dell’attività dei finanzieri del Comando Provinciale di Salerno. Nel mirino sono finiti gli ammanchi di cassa nelle farmacie, la liquidazione di indennità d’oro, la sottrazione di libri contabili e sperperi ingiustificati.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2