San Marzano sul Sarno. Salvatore Annunziata sfida due donne Zuottolo e Farina, per la conquista della fascia tricolore

24 Luglio 2020 Author :  

Salvatore Annunziata sfida due donne per la successione a sindaco di Cosimo Annunziata. Dopo la discesa in campo di Carmela Zuottolo, con parte dell’amministrazione uscente, si candida a sindaco un’altra donna a San Marzano sul Sarno: Colomba Farina, assessore uscente dell’amministrazione Annunziata, designata candidata sindaco ieri sera, al termine di un incontro, dal gruppo dell’altro Annunziata Andrea e Vincenzo Marrazzo. Dunque, “Salvatore Annunziata beato tra le donne”, si presenta nel segno della discontinuità rispetto all’amministrazione uscente che arriva al voto spaccata, con due candidate alla fascia tricolore per una campagna elettorale che si preannuncia scoppiettante. Per la città dell’agro è la prima volta che due donne si presentano per conquistare la fascia tricolore. Una sfida in rosa nel segno della continuità dell’amministrazione uscente, mentre Salvatore Annunziata continua con la sua San Marzano Attiva nel segno del rinnovamento radicale della politica Sanmarzanese, un taglio netto con chi per tutti questi anni ha amministrato San Marzano sul Sarno. E ora dopo tanto parlare, di trattative e salti della quaglia dall’uno e dall’altra parte, da oggi si spera che si inizia a parlare di programmi per San Marzano, per risollevare la città.

I tre candidati alla carica di Sindaco

Parte della maggioranza uscente scende in campo con Carmela Zuottolo, avvocato e imprenditrice, che nasce politicamente nel centrodestra ed è la candidata sulla carta di Fratelli d’Italia e un’altra parte dell’amministrazione uscente, ma voci di corridoio parlano già di un passaggio a sinistra con il Governatore della Campania Vincenzo De Luca. Con lei sembra vicino all’accordo il gruppo dell’ex sindaco Franco Grimaldi, che da acerrimo nemico dell’amministrazione comunale uscente con la candidatura Zuottolo ha cambiato idea all’improvviso. A far parte del gruppo anche Alfonso Tono, ex assessore di Cosimo Annunziata, finito poi nella rete del Governatore De Luca, dove ha fatto la sua fortuna. Tono da nemico dell'amministrazione uscente, ha usato il bon ton con tutti fino all'ultimo sedendosi a vari tavoli per poi fare la scelta di buttarsi con Fratelli d’Italia e la Zuottolo. Cirielli e De Luca, nemici da sempre si incontrano a San Marzano sul Sarno a sostegno della Zuottolo.
Intanto, il Partito Democratico locale, scaricato dal gruppo De Luca, vuole a tutti i costi correre da solo con Peppe Notaro candidato sindaco, che finora non ha ancora ufficializzato la sua candidatura.

L’altra candidata alla carica di Sindaco, manca solol'ufficialità, è Colomba Farina, espressione del gruppo di Andrea Annunziata, il politico manager che ogni 5 anni si presenta in città per le elezioni, questa volta decide di non scendere in campo dopo due sconfitte consecutive contro Cosimo Annunziata e decide di puntare su Colomba Farina. Farina avvocato di professione e assessore uscente, la più votata alle scorse amministrative con 625 preferenze. Candidata nel 2010 con Andrea Annunziata contro Cosimo Annunziata, mentre nel 2015 si candida con Cosimo Annunziata contro Andre Annunziata. Oggi torna da Andrea Annunziata ed a seguito di una serie di incontri viene scelta come candidata sindaco del gruppo, a suo sostegno Vincenzo Marrazzo e Giulio Franza, candidato nel 2015 con Andrea Annunziata, entrò in consiglio dopo le dimissioni di Andrea Annunziata. Franza fino a qualche settimana fa esponente del gruppo di Fratelli d’Italia, abbandona il gruppo di Marco Iaquinandi e torna all’ovile. A seguire la Farina anche l'ex assessore all'Ambiente Raffaele Belvedere. A restare fuori è Alberto Esposito il primo ad ufficializzare la sua candidatura a sindaco, nel novembre scorso, poi accetta di sedersi al tavolo delle trattative di Andrea Annunziata, ma tra lui e Colomba Farina è stato scelto il gentil sesso ed è stato buttato giù dalla torre. Adesso cosà farà Alberto Esposito?

Unico punto fermo e con un lavoro che parte da qualche anno è la candidatura di Salvatore Annunziata con la sua creatura San Marzano Attiva. Salvatore Annunziata ha fatto una scelta ben precisa quella di dare un taglio netto con chi in questi anni ha amministrato la città ed ha creato un percorso totalmente nuovo: un vero e proprio rinnovamento della politica, con l'obiettivo di cambiare la faccia alla città e fare in modo di mandare via da palazzo di città tutta la politica che negli anni ha solo portato degrado nella città dell’Agro. Salvatore Annunziata in questi anni si è contraddistinto in diverse battaglie come la questione sicurezza, l’ambiente e ultimamente durante il periodo del Coronavirus con diverse iniziative al fianco dei cittadini.

Tra i tre chi salirà sul palazzo, la scelta resta ai cittadini

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2