×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 1956

Ci si può fidare del valore del Bitcoin?

22 Gennaio 2021 Author :  

Una domanda molto diffusa che può essere declinata anche in una versione più generalista, che vada a comprendere un po’ tutto l’universo delle criptovalute: ovvero, ci si può fidare di questo boom al quale si sta assistendo da qualche mese? La questione è complessa da analizzare e si basa su due distinte scuole di pensiero: chi vede le criptovalute (su tutte il Bitcoin) come strumento estremamente affidabile; e chi invece, alla stregua di una bolla speculativa.
La verità potrebbe stare nel mezzo, come spesso accade; certo è che i dati, come sempre, parlano e sono incontrovertibili, non mentono mai; ed i numeri delle ultime settimane ci raccontando di un nuovo record registrato dal Bitcoin, la moneta virtuale più famosa. L’inizio del 2021 è coinciso con una crescita notevole che ha portato Bitcoin a toccare i 40mila dollari di valutazione: uno step che non era mai stato toccato in precedenza.

Quanto è affidabile Bitcoin

Per comprendere quanto possa essere affidabile il Bitcoin, quindi se convenga o meno investirci, è necessario partire da una domanda: quali sono i fattori che influiscono sul prezzo del Bitcoin. A riportarli tutti è il portale Kriptomat.io, che pone la lente su alcuni aspetti.
Si parla del Bitcoin, ed in generale di tutte le criptomonete, come di asset che devono essere visti alla stregua delle azioni di mercato ad esempio, e che quindi possono salire e scendere di valore in qualsiasi momento a seconda dei due fattori chiave in ogni mercato: domanda ed offerta. Ecco come si spiegano determinati picchi verso l’alto e successive cadute.
E non a caso, partendo proprio da questo concetto, tanto caro a tutti gli investitori, si evince il perché Bitcoin sia soggetto a movimenti speculativi, fattore che ha portato molti suoi detrattori ad indicarlo come una bolla pronta ad esplodere a breve. Qualche segnale in quest’ottica si era registrato in passato, quando la moneta era salita di valore per andare poi a crollare.

Quale futuro per il Bitcoin?

Ecco allora che in questa particolare fase storica gli occhi di molti addetti ai lavori sono puntati sul Bitcoin per cercare di capire come potrebbe evolversi la sua situazione in futuro. Alcune incognite peseranno, si pensi ad esempio alla questione relativa alle normative sulle monete virtuali, che in molti paesi si sta iniziando ad affrontare (ed una regolamentazione più chiara potrebbe dare ulteriore slancio al Bitcoin).
Fare una previsione è tutt’altro che facile dato che si sta parlando di un asset finanziario molto soggetto a volatilità: certo è che per adesso i suoi numeri volano alle stelle, al punto che in molti ci puntano finanche come un bene rifugio, ovvero un asset da utilizzare per mettere al riparo i propri risparmi.