Scafati. La città marcia contro la camorra e chiede più sicurezza

24 Giugno 2017 Author :  

Richiesta di maggiore sicurezza ed anche l'installazione di un commissariato di polizia, ma soprattutto la voglia della città di ribellarsi rispetto alla microcriminalità e alla camorra che sta attanagliando lo spirito di medaglia d'oro alla resistenza della città di Scafati. La marcia per la legalità silenziosa organizzata dal parroco don Peppino De Luca insieme alla rappresentante delle mamme coraggio Marina Spedicato e a gruppi di cittadini attivi, è iniziata intorno alle ore 20:00 con cittadini armati di fiaccole e striscioni per comunicare la loro voglia di ribellione con l'idea di partire alla riconquista della città liberandola dalla criminalità organizzata, con l'aiuto di più istituzioni e più controlli. Presente anche la coordinatrice provinciale di Libera anticamorra Anna Garofalo: " siamo qui accanto alla città di Scafati in questa battaglia che è partita dal basso e che noi sosteniamo con vigore per riappropriarci dei nostri territori" dichiara la coordinatrice Garofalo.
" la nostra marcia e silenziosa e non ha etichette di partito in quanto è facile contrassegnare una marcia quanto piuttosto ne vogliamo fare qualcosa che non sia contro qualcuno ma sia con la città è a favore di essa" dichiara il parroco don Peppino De Luca "Dobbiamo avere di nuovo il coraggio di guardarci in faccia per prendere la strada giusta per Scafati". Le richieste di Marina Spedicato organizzatrice della prima marcia la scorsa settimana, come mamma del territorio sono molto precise: " vogliamo se ha messo un commissariato di polizia Scafati e oppure ci sia il potenziamento della Tenenza dei Carabinieri perché a volte la buona volontà non basta. È assolutamente necessario garantire maggiore sicurezza ai nostri figli perché noi abbiamo paura rispetto agli episodi che stanno avvenendo giorno dopo giorno".
Con rappresentanza di diverse associazioni cittadine ed anche di semplici abitanti di Scafati la marcia è partita poco dopo l'orario di appuntamento: a presidiare dai vigili urbani e la Tenenza di Scafati. Circa 800 persone hanno manifestato silenziosamente.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2