Mercato S. Severino. Blitz al Fucito del manager Cantone: “Salvi due reparti dell’ospedale di Curteri”

15 Marzo 2016 Author :  


MERCATO SAN SEVERINO – Blitz a sorpresa la scorsa settimana all’ospedale di Curteri del nuovo direttore generale del Ruggi Antonio Cantone. Quest’ultimo proveniente da Roma, e diretto all’università di Salerno a Fisciano, dove doveva incontrare il direttore generale dell’ateneo Attilio Bianchi, già numero uno del ruggi. Ha fatto tappa al nosocomio di Curteri, dove ha avuto modo di incontrare pazienti infermieri e medici del reparto di Angiologia diretto dal dottor Vincenzo Prisco, e del centro diabetologico guidato dal Dottor Claudio Lambiase. Lo staff del centro diabetologico, che dipende direttamente dall’Asl, formato da Massimo Fezza, Carmela Giordano, Teresa Di Vece, Maurizio D’Aniello, Flora Leo ed Anna Vitale, con il responsabile del reparto, forniscono assistenza diabetologia a circa seimila malati di tutta la Valle dell’Irno. Dopo aver parlato con queste persone ha potuto toccare con mano il fatto che questi sono due reparti di eccellenza dell’ospedale e che devono essere assolutamente salvati. Per questo Cantone dopo aver consultato i suoi collaboratori ha deciso di inserire questi due reparti nel nuovo atto aziendale del Ruggi. Una notizia questa accolta positivamente dal direttore sanitario dell’ospedale di Curteri Generoso Conforti e dal sindaco di Mercato San Severino, che da tempo si stanno battendo a difesa dell’ospedale. A loro il plauso del comitato profucito, per l’enorme lavoro che sindaco e direttore sanitario stanno facendo a favore della struttura sanitaria. Recentemente i due sono riusciti a reperire fondi per 1 e mezzo di euro per la riqualificazione dell’ospedale. Gli interventi interessano tre settori del complesso ospedaliero di Curteri, che da anni attendono una necessaria riqualificazione per la messa in sicurezza degli stessi ed il miglioramento delle prestazioni ai cittadini. Per la riqualificazione del reparto di Medicina Legale saranno investiti 400.379,15 euro ed i lavori riguarderanno l’ampliamento degli attuali locali in vista del suo utilizzo per la Facoltà di Medicina.Per il reparto di Oncologia saranno utilizzati 427.678,05 euro per completare l’attuale struttura e recuperare ulteriori spazi per il migliorare le prestazioni ai pazienti.Infine, per il Pronto Soccorso sono a disposizione 728.378,76 euro per la sua complessiva e completa riqualificazione. Interventi attesi da molti anni, importanti anche per garantire migliori condizioni di lavoro al personale medico, agli infermieri e agli ausiliari, il cui impegno quotidiano è sempre ai massimi livelli.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2