Salerno/Agro: prof in sciopero, saltano le sessioni di esame, è polemica

27 Febbraio 2018 Author :  

Gli studenti dell’Ateneo di Salerno costretti a rinunciare agli appelli di giugno e luglio a causa dello sciopero indetto dai professori. Il non poter sostenere gli esami potrebbe avere ripercussioni sulla tempistica del percorso di studio che ogni studente si è prefissato. Lo stato di agitazione è stato proclamato in tutti i campus del territorio nazionale. Le motivazioni alla base dell’astensione dalle sedute d’esame sono contenute in una lettera firmata da 7000 tra professori e ricercatori. L'obiettivo chiarito in cinque punti dagli stessi docenti in una lettera inviata alla presidenza del consiglio dei ministri e al ministero dell'istruzione.

A Salerno sono 112 i docenti che hanno aderito. Diversi i motivi che hanno portato al secondo sciopero in meno di un anno. L'utenza contesta il fatto che nella legge di Bilancio 2018 non sono state riscontrate risposte soddisfacenti allo sblocco definitivo delle classi e degli scatti sollecitato inoltre con lo sciopero dagli esami di profitto dal 28 agosto al 31 ottobre 2017 scorso e perché, nella stessa legge di bilancio, non sono stati effettuati interventi significativi. L'astensione dagli esami coinvolgerà il periodo compreso tra il primo giugno ed il 31 luglio, ovvero la sessione estiva in cui molti studenti sono impegnati con lo studio. Ciò allungherebbe inevitabilmente anche i tempi per la procedura di tesi e i tempi di laurea complessivi. Lo sciopero è finalizzato all'ottenimento di più provvedimenti di legge ma non solo.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2