×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 730

Scafati. Politica e camorra, l'antimafia torna a casa Aliberti: perquisizioni e nuovi scenari

03 Aprile 2017 Author :  

L'antimafia torna a casa dell'ex sindaco e del consigliere regionale. Da alcuni minuti è in corso una perquisizione a casa dell'ex sindaco Pasquale Aliberti e della moglie, consigliere regionale di Forza Italia, Monica Paolino. L'operazione sarebbe condotta dall'antimafia salernitana e coordinata dal pm Vincenzo Montemurro, riguarda sempre i presunti affari tra politica e camorra che stavano costando all'ex sindaco l'arresto. L'ex sindaco forzista e la moglie sono coinvolti in un' indagine che vede coinvolti imprenditori politici, clan e professionisti: una ventina in tutto gli indagati fino ad oggi per reati che vanno dall'associazione a delinquere al voto di scambio politico mafioso passando per l' abuso d'ufficio, concussione e violenza privata, tutti con l'aggravante mafiosa.

L'INDAGINE - Una lunga indagine iniziata il 18 settembre 2015 e che ha visto la Dda Salernitana nel giugno 2016 chiedere gli arresti poi respinti dal gip Mancini per Pasquale e Nello Aliberti, e due esponenti della famiglia Ridosso, il pm Montemurro fece ricorso contro tale decisione e il Tribunale del Riesame a novembre 2016 gli diede ragione ma la Cassazione in una recente sentenza visto anche il venir meno di alcuni presupposti fondamentali per gli arresti il sindaco non è più in carica ha respinto le richieste in carcere del pm Montemurro per i fratelli Aliberti e i cugini Ridosso. Nel frattempo il consiglio comunale di Scafati è stato sciolto per infiltrazioni della criminalità organizzata.

GUARDA IL VIDEO

LA PERQUISIZIONE - Ma stamattina, alla perquisizione poco dopo l'alba a casa Aliberti, circa una decina di uomini della Dia di Salerno, guidata dal capitano Fausto Iannaccone, hanno bussato di nuovo nella villetta di Via Aquino e sono alla ricerca di elementi chiave che riguardano appalti e atti amministrativi. Forse, si sta aprendo un nuovo scenario con il filone napoletano degli appalti che, nelle scorse settimane aveva portato all'arresto del consigliere regionale Pasquale Sommese e dell'imprenditore Guglielmo La Regina. Quest'ultimo aveva progettato il polo scolastico a Scafati, l'opera milionaria "fiore all'occhiello" e grande incompiuta dell'amministrazione Aliberti, che avrebbe dovuto poi costruire l'imprenditore Andrea Vaiano. Anche la sua casa è stata oggetto di perquisizioni qualche settimana fa. La Dia e l'antimafia di Salerno stanno esaminando, in queste settimane, il ruolo della moglie di Pasquale Aliberti, Monica Paolino, tuttora ancora consigliere regionale di Forza Italia.

 

 

LA NOTA UFFICIALE - Alle prime ore della mattinata odierna, la Sezione Operativa della Dia di Salerno ha dato esecuzione a un decreto di perquisizione domiciliare e locale, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno nei confronti di Aliberti Angelo Pasqualino e della moglie Paolino Monica.

L'ambito investigativo rientra nell'operazione Sarastra, che di recente ha portato allo scioglimento del consiglio comunale di Scafati per infiltrazioni della criminalità organizzata.

Aliberti Angelo Pasqualino e Paolino Monica sono indagati per 416-tre (scambio elettorale politico mafioso).

 

LE REAZIONI- M5S: Il nome della città di Scafati dovrebbe essere accostato a una politica per le azioni a favore del territorio e non per le indagini di riferimento e al consigliere regionale Monica Paolino che poco ha fatto per la sua città ma che in termini di cronaca giudiziaria l'ha resa famosa
Ci dispiace per il nome della città che viene accostato sempre ad indagini politico giudiziarie, avvenimenti che non vogliamo facciano passare in secondo piano le vere colpe politiche del Sindaco Aliberti e dei suoi fallimenti che sono sotto gli occhi di tutti. Un sindaco che aveva una maggioranza schiacciante con 16 consiglieri e che è stato capace di perderne la maggior parte passando numericamente in minoranza. Questa è stata la sua più grande sconfitta e va ricordata.

 

 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2