Scuola, Provenza (M5S): Cibo sano nei distributori, giovani siano consapevoli

28 Giugno 2019 Author :  

"Nel corso dei lavori per la stesura del testo della legge delega sullo sport, appena approvata in Aula, abbiamo posto grande attenzione sul ruolo che lo sport svolge per il benessere psico-fisico della persone, soprattutto quando è legato a una sana alimentazione e con particolare attenzione ai ragazzi. Praticare attività fisica migliora la qualità della vita, un vero toccasana per la salute che va tutelata anche con una corretta alimentazione. Per queste ragioni, con un emendamento alla legge, puntiamo a bandire il cosiddetto ‘junk food’, il cibo spazzatura dalle nostre scuole e nei centri sportivi". Lo afferma Nicola Provenza, deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari Sociali alla Camera. “In Italia 115mila bambini di età compresa tra gli 8 e i 9 anni risultano soffrire di obesità. Per questo prevediamo che i distributori di cibo presenti nei luoghi frequentati quotidianamente dai nostri ragazzi siano liberati da bevande o snack ricchi di zuccheri e grassi, e riempiti di alimenti e merendine sane”, prosegue Provenza. "Educare i nostri figli a una corretta alimentazione aiuta a prevenire malattie legate alla sedentarietà e all’alimentazione scorretta, oltre a migliorare la consapevolezza dei giovanissimi sull’importanza di uno stile di vita sano", conclude Provenza.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2