Cava/Maiori. "Una galleria? Ucciderete la montagna e sarà una strage ambientale"

15 Settembre 2016 Author :  
Cava - Maiori attraverso la galleria? In una lettera aperta, Emilio Lambiase, architetto, scrive al sindaco Vincenzo Servalli sul progetto proposto in Giunta. “Caro Sindaco Enzo, a proposito della galleria per raggiungere Maiori, eiflettici e non dire io non lo sapevo! La Montagna è un organismo vivente e come tale non si buca da parte a parte per dare lavoro a qualcuno. Così metti a rischio l’equilibrio geologico e naturale antico di oltre sessanta milioni di anni. Prosciughi le numerose sorgenti che ancora costellano i Monti Lattari con tutti i suoi toponimi e danneggi anche il Comune di Castellammare di Stabia, turbando lo scorrimento delle acque profonde che, secondo le faglie, convergono nelle “Terme”. Sarà un processo inarrestabile di trasformazione in deserto e devastazione ambientale come già i “democristiani” di antica memoria fecero sul versante opposto con la galleria delle Ferrovie dello Stato non curandosi degli uomini che coprivano quel territorio. Ora ignora i consigli di tecnici “interessati” e vai a un dibattito tra esperti veri e lascia stare il “vantaggio” di giungere a Maiori in appena sei minuti, se poi non si sa come smaltire la colonna di auto una volta nelle strette budella amalfitane” spiega il cittadino nella lettera aperta “Se proprio tieni il desiderio di tagliare fuori tutta la prima parte della costiera amalfitana, da Vietri Sul Mare a Maiori, allora procedi con la strada montana che dal Contropone (peraltro già tracciata quasi per intero attraverso la proprietà “Siani”) giunge il Comune di Tramonti! Auguro a Te buona fortuna e soprattutto alle generazioni che verranno” conclude l'architetto.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2