Salerno. Ruggi, Amalfi e Irno senza personale, ospedale a rischio nel periodo estivo

11 Aprile 2017 Author :  
Manca personale, i sindacati chiedono all’Azienda ospedaliera universitaria Ruggi di correre ai ripari prima che la situazione peggiori. Rivendicano la presenza di tecnici di Radiologia per il presidio di Ravello, ridotti da sei a quattro per turno, e personale infermieristico, almeno due, per il reparto di Terapia intensiva di Cardiochirurgia del Ruggi, oltre allo scorrimento della graduatoria regionale e interregionale. Non solo. Il periodo estivo e le ferie dal 16 giugno al 15 settembre preoccupano non poco, quindi è stata chiesta una convocazione urgente per pianificare una programmazione di media durata del personale del Dipartimento Radiologico di tutta l’Azienda. Per queste settimane sembra sia stata trovata una situazione tampone, ma i plessi di Ravello e di Salerno continuano a preoccupare perché il mese prossimo non si sa cosa accadrà. Per porre rimedio a Ravello hanno deciso che il radiologo e il biologo avranno orari di lavoro prolungati fino alle 20 e c’è l’impegno di ripristinare il servizio cardiologico nell’arco delle 24 ore. Dopo le missive inoltrate ieri dalle rappresentanze sindacali unitarie, l’Azienda ha recuperato due infermieri per Cardiochirurgia al Ruggi, in caso contrario i sindacati avevano preventivato la riduzione dei posti letto. Non a caso ieri mattina le unità presenti erano due, ma il turno ne prevedeva quattro. Nel frattempo ieri dal presidio di via San Leonardo si sono mossi anche i vertici dei Dipartimenti di diagnostica per immagini e di Radiologia, invitando i presidi di Cava e San Severino a prendere accordi per inviare personale a Ravello.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2