Scafati in movimento, scarichi nel Rio Sguazzatorio: "Istituzioni e controlli assenti"

21 Maggio 2017 Author :  

Scafati in movimento, scatta la denuncia per scarichi abusivi nel Rio Sguazzatorio: "Acque pulite al più presto, ne va della nostra salute e del nostro futuro:
una battaglia che non ci stancheremo mai di portare avanti. L'indifferenza non prenderà mai il sopravvento, non ci stancheremo mai di ribadire e di sollevare questo annoso problema. In questi giorni in via Oberdan, a pochi passi dalla Tenenza dei Carabinieri, nel Rio sguazzatoio è avvenuto uno di quei fenomeni quasi periodici che hanno visto "ignoti" sversare nel canale un liquido di colore rosso e di odore nauseabondo. Le immagini hanno fatto il giro del web ma non ci risulti che le istituzioni siano intervenute" spiegano gli attivisti di Scafati in movimento "Nella giornata di lunedì protocolleremo un'istanza con espressa richiesta alla triade commissariale, all'ASL, Arpac e al genio civile con l'invito ad attivarsi per gli opportuni controlli e tutte le procedure affinché venga tutelato il territorio e la salute dei cittadini. la Commissione Straordinaria in particolare ha il dovere di segnalare a chi di dovere l'impegno per i controlli dovuti . Devono colpire chi ci avvelena non rispettando le norme ambientali. Più volte abbiamo affrontato il problema dell'inquinamento del Sarno a tutti i livelli con interrogazioni parlamentari e regionali tramite i nostri portavoce del Movimento 5 Stelle che si sono attivati sia in sede europea che al Parlamento italiano nonché nella regione Campania nulla però è stato fatto, nel silenzio più assordante da parte di chi governa il paese e la regione. Le conclusioni sono due, o sono incapaci o sono collusi con i protagonisti di questo scempio. La politica che ci ha governato a tutti i livelli, se avesse voluto, avrebbe risolto il problena da parecchio, ma le fabbriche fanno troppo comodo sia come sponsor che come uffici di collocamento, per mettersele contro. Questo clientelismo, questa distruzione del nostro paese deve finire e i colpevoli devono essere puniti".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2