Salerno. Finanzieri prendevano regali dal clan, condanna bis. Uno assolto

02 Dicembre 2017 Author :  
Condannati anche in secondo grado tre dei quattro finanzieri che, secondo le accuse, avrebbero garantito protezione al clan Pecoraro-Renna. I giudici della Corte di appello di Salerno hanno condannato a quattro anni ed otto mesi ciascuno a tre dei 4 finanzieri infedeli sotto accusa. Uno di loro è stato assolto con formula piena (in primo grado era stato condannato a due anni e tre mesi) e per un altro, che rispondeva solo di favoreggiamento, è stata dichiarata la prescrizione come richiesto dalla pubblica accusa. La sentenza è stata emessa ieri pomeriggio dal collegio di corte di appello al termine di un procedimento di secondo grado iniziato alcuni anni fa e che ha subito, però, una sospensione prima di essere riassegnato alla corte che ha emesso la sentenza ridimensionando di un po’ le pene. Secondo l'impianto accusatorio, i finanzieri avrebbero ricevuto regali di lusso (auto, alimenti e mobili di valore ma anche schede telefoniche e cellulari) per garantire la protezione all'interno dei locali pubblici dove erano installati i videopoker del clan Pecoraro-Renna. Inchiesta, quella della Dda salernitana e relativa alle presunte collusioni tra la malavita organizzata ed esponenti della Guardia di Finanza, culminata nel 2007 con l'arresto dei tre finanzieri e di altrettanti imprenditori. Il periodo preso in esame nelle indagini va dal 2000 al 2004: secondo le accuse, gli imprenditori omaggiavano di regali i tre finanzieri per essere avvisati preventivamente dei controlli di routine che servivano ad accertare la liceità e la regolarità dei videopoker installati in vari esercizi pubblici della provincia. Allo scopo di evitare il sequestro degli apparecchi. In altre occasioni, sempre secondo le accuse, i finanzieri avrebbero indotto i titolari degli esercizi pubblici a consegnare loro regali e varie ed evitare così il sequestro delle macchinette oppure pesanti multe.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2