Nocera, Amalfi e Salerno nel mirino: "soffiate" al mercato del pesce sui blitz, inchiesta

16 Gennaio 2019 Author :  
Controlli “pilotati” e “soffiate” non solo per il mercato ittico ma anche per una serie di altri esercizi commerciali di Salerno e provincia. Si è allargata l’inchiesta che lo scorso anno portò all’arresto di quattro persone per il monopolio presso il mercato ittico di via Mecio Gracco a Salerno. Nello specifico un imprenditore e sua sorella erano finiti nel mirino degli indagati tanto che nei confronti dell’uomo, alla fine di dicembre 2017, furono esplosi alcuni colpi di fucile. Nell’attuale conclusione delle indagini preliminari a carico del titolare di due stand nel mercato del pesce salernitano, e che non voleva la concorrenza dell’imprenditore antagonista, è stata contestata anche l’aggravante all’articolo 7 «avendo fatto espresso riferimento, nel pronunciare le espressioni minatorie, alla necessità di mantenere le famiglie dei carcerati». Nell’inchiesta sono rimasti coinvolti due esponenti delle forze dell’ordine, un appuntato e un luogotenente dei carabinieri: il primo rivelava segreti d’ufficio mentre il secondo avvertiva - commercianti amici - dei controlli che sarebbero stati effettuati alle attività commerciali in modo da far trovare tutto in ordine. In cambio, secondo le accuse, avrebbero ricevuto gratis una serie di prodotti. I “favoriti” sarebbero stati, secondo la ricostruzione della procura, una pescheria a Nocera e altre attività tra Salerno ed Amalfi

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2