Pagani. Assunzioni alla Pagani ambiente: l'attacco della Sessa la replica di Bottone

31 Maggio 2019 Author :  

Assunzioni alla Pagani ambiente, Anna Rosa Sessa attacca Bottone, ma subito arriva la replica del sindaco Salvatore Bottone. Il Sindaco Bottone e il Governatore De Luca hanno perpetrato l’ennesimo scempio a danno della città di Pagani assegnando alla Pagani Ambiente 17 nuovi assunti tutti provenienti da Napoli e Provincia.
Al di là dell’inutilità di tali nuove assunzioni per una migliore funzionalità del Ciclo di gestione dei rifiuti, essendo estranei al territorio comunale – in avanzata età lavorativa e con qualifiche funzionali di natura amministrativa, risulta indiscutibile l’ennesima truffa perpetrata ai danni dei cittadini paganesi, in campagna elettorale, ad opera di un Sindaco e dei vertici dirigenziali di Pagani Ambiente”. Così Anna Rosa Sessa.
“Non può essere definita diversamente, infatti, l’attività espletata da questi irresponsabili soggetti allorchè – in campagna elettorale ed in violazione di ogni legge in vigore – hanno avuto l’ardire di convocare numerosi cittadini – attraverso messaggi e telefonate provenienti dai cellulari dei vertici aziendali – per una “farlocca” selezione di personale da assumere presso la Pagani Ambiente – va avanti-. Comprendiamo la “disperazione” che ormai caratterizza il Sindaco ed il PD di Pagani, stante la sonora bocciatura che è stata inflitta loro dai cittadini di Pagani domenica scorsa, ma “illudere e prendere in giro” uomini e donne che hanno “bisogno ed esigenza di lavoro” è quanto di più “vergognoso e disumano” possa esistere”.

 La replica di Bottone 

 Bugie solo falsità, sono tornati a fare quello che sanno fare, tentare di passare da vittime quando invece sono loro i carnefici.” Così Salvatore Bottone sindaco di Pagani dopo l’attacco ricevuto da Anna Rosa Sessa in merito ad alcune assunzioni, a dir suo, prodotte dalla Pagani Ambiente.” Sono ritornati a fare quello che sanno fare: usare metodi malavitosi per nascondere la verità. Proprio per questo conoscendoli ho chiesto al Prefetto di supervisionare per un voto pulito.” È stato chiaro il sindaco.” Abbiamo usufruito insieme ad altri 24 comuni tra cui Napoli e Nocera Inferiore di un progetto della Regione Campania approvato dal Governatore Vincenzo De Luca con beneficiari tutti gli enti che non hanno raggiunto il 45% della raccolta differenziata. Un finanziamento di 600 mila euro che ha previsto la fornitura di attrezzature, mezzi e personale. Unità lavorativa mandate a Pagani dalla Regione a costo zero per il Comune perché tutto pagato per i prossimi 18 mesi. I lavoratori sono dipendenti già della Regione perché in passato impegnati nei Consorzi di Bacino, ormai sciolti. A differenza di chi ci attacca che nella sua vita non ha mai lavorato, noi continuiamo a pensare al bene dei paganesi evitando di far pagare ai nostri concittadini soldi inutili per la raccolta e smaltimento dei rifiuti”. Comunicato Pagani Ambiente

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2