Gambino si riprende Pagani: "La mia città deve recuperare il tempo perduto. Il Comune deve diventare una casa di vetro"

10 Giugno 2019 Author :  

 

Gambino è di nuovo sindaco di Pagani dopo 10 anni e le note vicende giudiziarie si riprende la città di Sant'Alfonso. Un plebiscito di voti riconsegna la fascia tricolore ad Alberico Gambino, 61,20% - 8.409 dei voti ottenuti contro il 38,58% - 5.283 voti di Bottone battendo il sindaco uscente Salvatore, in passato suo vicesindaco e poi primo cittadino facente funzioni prima di prendere le distanze e, in ultimo, vestire i panni di esponente del Partito democratico. Il consigliere regionale, dunque, conferma il trend del primo turno, perso per una manciata di voti. Con Gambino al Comune di Pagani si apre anche la successione in consiglio regionale. Al suo posto entrerà fino alla fine della legislatura Nunzio Carpentieri, sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino. In netto calo, in perfetta tendenza con il dato provinciale, la percentuale di affluenza alle urne, con una riduzione di ben 20 punti percentuali tra primo e secondo turno: ieri l’affluenza è stata del 54.17% a fronte del 73.51% dello scorso 26 maggio. Nel 2014 Salvatore Bottone si impose sul suo avversario Massimo D'Onofrio 58,93% - 8559 voti ilsuo avversario D'Onofrio 41,87% - 6165 voti. Nel 2014 al ballottaggio si recarono alle urne il 52,44%. Dunque Gambino viene eletto sindaco per la terza volta: dopo la vittoria nel 2002 al primo turno con 12546 - 57,06 e la riconferma nel 2007 dove si impose al primo turno con un plebiscito di voti 17916 - 76,7%, una legislatura bloccata nel 2009 per le note vicende giudiziarie. Gambino dopo dieci anni torna a palazzo San Carlo.

 

LE PRIME PAROLE DI GAMBINO

"Si inizia a lavorare - dice il neo sindaco - perché la mia Pagani deve recuperare il tempo perduto, con una grande squadra e con la nostra Europarlamentare Lucia Vuolo che di sicuro ci sarà vicino. C’è tanto da fare, ci sarà una grande squadra. Questa è la grande vittoria della città di Pagani, che devo rimboccarsi le maniche e deve lavorare con sobrietà, serietà, con determinazione, con passione e con amore. Lavoreremo su due binari: ilbinario dell'emergenza - urgenza e il binario della programmazione e della progettazione. Questa città deve essere un punto di riferimento, un modello per tutta l'Italia e poichè in questa città. Abbiamo bisogno di tutta Pagani per migliorare la città, dobbiamo lavorare insieme. Questa città già nei prosssimi giorni cambierà volto. Voglio un Comune che deve essere una casa di vetro: sia i consigli comunali, sia le giunte, sia le commissioni consiliare saranno trasmesse in streaming".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2