Sarno. L'Imam pacifista Larbi Dernabi è stato espulso dall'Italia

13 Giugno 2019 Author :  

L'Imam pacifista Larbi Dernati, residente a Sarno, è stato rimpatriato in Marocco. Il marocchino, Imam pacifista 33enne Larbi Dernati è stato raggiunto dall’ordine di espulsione dopo due condanne passate in giudicato. Diverso tempo rappresentante della comunità islamica nel territorio di Samo, impegnato in manifestazioni tese al dialogo interreligioso, contro le derive violente dell’Isis nel periodo successivo agli attentati in Europa. La decisione è scattata dopo due diverse condanne passate in giudicato, senza il necessario rinnovo del permesso di soggiorno, previsto per la permanenza sul territorio italiano. Tutto in esecuzione del decreto sicurezza, secondo le linee guide volute dal ministro Matteo Salvini. Dernati, in passato, era stato chiamato a rispondete del possesso illecito di un fucile rinvenuto nella sua abitazione a Sarno il 10 giugno 2016, occultata nel materasso del suo letto. In quel caso i poliziotti del locale commissariato rinvennero un fucile con matricola abrasa di provenienza ignota. II marocchino, divenuto noto per il suo impegno anti-terrorismo e l’ispirazione pacifista dei suoi discorsi, finì sotto processo su decreto di citazione diretta emessa dal pubblico ministero della Procura nocerina. I suoi guai con la giustizia aumentarono fino a comprendere un ulteriore procedimento penale per stalking, per il quale finì in arresto dopo una breve fuga, una precedente condanna per maltrattamenti in famiglia e l’accusa di detenzione di arma illegale, precedentemente stralciata da un’altra indagine.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2