Nocera Inferiore. Asportato tumore cervello a paziente sveglio, intervento chirurgico d'eccellenza all'ospedale Umberto I

05 Settembre 2019 Author :  
I medici dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore hanno asportato una massa tumorale al cervello di circa 8 centimetri tenendo sveglio il paziente, un docente napoletano di 30 anni. L'eccezionale intervento chirurgico e' stato effettuato nella giornata di ieri dall'equipe del primario neurochirurgo Michele Carandente. I sanitari, per preservare l'area della parola, hanno utilizzato la tecnica dell'awake craniotomy, tenendo il paziente totalmente sveglio e collaborativo. L'intervento, durato circa quattro ore, ha permesso di asportare completamente la massa con l'ausilio del monitoraggio neuromotorio, al fine di ridurre al minimo eventuali lesioni. Al termine dell'operazione il 30enne e' rientrato in reparto. Insieme al primario Michele Carandente, hanno operato i suoi collaboratori Agostino Bosone e Giovanni D'Onofrio; la componente anestesiologica, la cui unita' operativa e' diretta dal primario Mario Iannotti, e' stata affidata al dottor Domenico Carbone e agli infermieri del complesso operatorio Francesca Russo, Annamaria Scola e Francesca Carmine Ventura. L'intervento effettuato nella giornata di ieri conferma il livello d'eccellenza raggiunto dalla Neurochirugia all'Umberto I di Nocera Inferiore.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2