Tumori, a Nocera Inferiore ci si ammala di più rispetto a tutta la provincia di Salerno: 2250 i malati

08 Ottobre 2019 Author :  

Malattie oncologiche in aumento a Nocera Inferiore, nella città dell'Agro ci si ammala di più di tumore rispetto a tutta la provincia di Salerno. A dare l'allarme ieri, attraverso una relazione, è il medico pediatra Vincenzo Stile, presidente della commissione consiliare sanità. Il consigliere del PD ha mostrato i dati ufficiali come riportato nel registro dei Tumori della provincia di Salerno dagli anni 2000 al 2013. Il dato allarmante riguarda anche altri comuni del distretto 60 Nocera Superiore Roccapiemonte e Castel San Giorgio, ma l'incidenza più grande e a Nocera Inferiore con una incidenza superiore del 9% rispetto all'intera provincia di Salerno per un totale di 2250 casi, 194 in più rispetto all'atteso. Ad essere più colpiti sono gli uomini che superano il 16%, mentre per le donne c'è uno sforamento del 5%. A Nocera Inferiore anche il tasso di mortalità risulta maggiore del 12% rispetto al previsto e sono sempre gli uomini con il 59% dei decessi rispetto al 41% delle donne. Gli uomini aggrediti da un tumore sono stati 1265, le donne il 985 con aumento del 18% degli uomini tasso di mortalità a differenza delle donne che superiori al 10%, in questi anni 2003-2012. Gli uomini che sono deceduti per malattia oncologiche sono 638 mentre le donne sono 442. Per quanto riguarda gli organi colpiti maggiormente, sono aumentati il cancro al cervello e dal 21 al 50% in più mesotelioma, prostata, occhio, linfoma non hodgkin e pelle. In crescita sono tumori encefalo, tessuti molli, mammella, vescica, oro faringe. Sono aumentati di oltre il 50% i tumori maligni di ghiandole salivari, altre ghiandole endocrine, testicolo, genitali maschili e altri genitali femminili (escluso utero e ovaio). Negli uomini i tumori maligni più frequenti sono quelli alla prostata e al polmone, nelle donne sono quelli a mammella, polmone, linfoma non Hodgkin e pelle.

"L'amministrazione di Nocera Inferiore è l'unica nei dintorni che parla di certe cose, senza nascondere e senza nascondersi, e "ci prova" a mettere in campo azioni sia di trasparenza, rendendo noti i dati, e sia amministrative (traffico, fiumi, differenziata, fognature, conferenze di servizi, rotonde, strada ferrata, etc) per affrontare i problemi di inquinamento ambientale. - spiega il consigliere del Pd Vincenzo Stile - Le malattie oncologiche, in aumento a Nocera rispetto al resto della provincia, sono dovute a cause molteplici, le stesse che in tutta Italia, e non si possono mettere in correlazione i dati ottenuti con cause specifiche, però si deve intervenire con la massima energia, su tutte le cause: ambientali ( l'inquinamento da traffico è massimo e quello delle acque non ne parliamo proprio) e non. Mi riferisco a cause come il fumo, l'alcol, la sedentarietà, l'obesità che sono fattori riconosciuti e per i quali possiamo fare qualcosa noi da soli. Battersi contro l'inquinamento bevendo superalcolici e fumando, non ha senso. Le cose più importanti sono seguire stili di vita corretti e seguire gli screening. Poi ogni battaglia, se rientra in queste direttive, è buona, tranne quella di indebolire un'amministrazione che affronta il problema e non fa come gli struzzi. L'aumento della prevalenza, cioè dell'aumento della presenza in vita di persone con diagnosi di malattia oncologica, in questi ultimi anni dal 2015, secondo gli ultimi dati ASL presentati in commissione, potrebbe essere un segnale indiretto di un miglioramento delle cure e delle diagnosi più precoci, indipendentemente dagli aumenti di incidenza osservati in precedenza. Va dato atto all'ASL Salerno del impegno profuso nella propaganda degli screening che appare una mossa molto importante per risparmiare vite e cure, perché il dato veramente importante che se prese in tempo le malattie oncologiche si possono curare".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2