Sarno. Incendio alla Prt, la Procura di Nocera Inferiore apre inchiesta, nuovo blitz dei carabinieri a Palazzo San Francesco

20 Maggio 2020 Author :  
Incendio alla Prt, la Procura di Nocera Inferiore ha ufficialmente aperto un'inchiesta, ieri mattina nuovo blitz dei carabinieri al Comune di Sarno. Su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, coordinata dal Pubblico Ministero Anna Chiara Fasano, è stato aperto un fascicolo di indagini sull’incendio alla Polyuteran Recycling Tecnology. La ditta, azienda leader del settore dei rifiuti in Campania, era stata colpita lo scorso 13 marzo da un violento rogo in uno dei suoi depositi industriali siti a via Ingegno. A seguito del rogo, e di una relazione del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno, la Procura di Nocera Inferiore, coordinata dal pm Anna Chiara Fasano, titolare del fascicolo investigativo aperto dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore,  accese i riflettori sull'azienda per risalire alla causa scatenante della combustione all’interno della struttura distrutta. In questi giorni, un primo blitz della Polizia Giudiziaria ha portato all’acquisizione di documenti e permessi della ditta dei rifiuti stipati presso l’Ufficio tecnico del Comune di Sarno. Ieri mattina un nuovo blitz, ad opera dei Carabinieri di Sarno si è avuto per acquisire la convocazione del consiglio comunale sulle problematiche ambientali. Intanto, per domani giovedì 21 maggio è previsto un consiglio comunale proprio sulla questione rifiuti a Sarno. La maggioranza porterà in aula un atto per fare in modo che Sarno venga riconosciuta come zona non idonea alla localizzazione di impianti di recupero e di smaltimento dei rifiuti.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2