Sud: Piero De Luca, se riparte Mezzogiorno riparte l'Italia

22 Gennaio 2021 Author :  

"Se riparte il Sud, riparte l'Italia". A dirlo il deputato Dem, Piero De Luca nel corso del webinar organizzato da Confindustria Campania e Unioncamere Campania dal tema: "Il rilancio del sistema industriale campano. L'introduzione di un meccanismo di incentivazione fiscale per i nuovi insediamenti produttivi nelle aree ZES del Sud Italia". "Lo strumento delle Zes - ha spiegato De Luca - e' decisivo per lo sviluppo in particolare del Mezzogiorno. Nella scorsa legge di bilancio e' stata approvata una norma molto significativa che riprende il testo della legge che avevamo presentato insieme all'ex ministro Padoan pochi mesi fa per introdurre una fiscalita' di vantaggio nelle aree delle Zone Economiche Speciali per l'insediamento di nuove attivita' economiche. La norma prevede il dimezzamento dell'Ires, ovvero il 12%, una sorta di flat tax, per l'avvio di ogni tipo di attivita' nuova, commerciale, artigianale, industriale all'interno delle Zes di tutto il Mezzogiorno a due condizioni: che si mantengano i livelli occupazionali per dieci anni e si mantengano nelle aree delle Zes gli insediamenti creati dalle nuove industrie. E' una norma decisiva per ribaltare la logica del sostegno al Mezzogiorno. Al posto di sussidi e assistenza, incentivi alla creazione di nuove attivita' economiche per creare nuova occupazione". "La scatola vuota - sottolinea Andrea Prete, presidente CCIAA SALERNO - si e' riempita. Oggi, dopo un po' di tempo, c'e' una convenienza tangibile nella Zes. L'on. Piero De Luca ha presentato sei mesi fa una proposta di legge che poi si e' concretizzata con la legge di bilancio 2020. E' un passo avanti per l'attrattivita' del nostro territorio. Avremo la possibilita' di attrarre investimenti da imprese locali, ma anche da altre realta' del nostro Paese oltre che dall'estero. Credo che questa sia una svolta per il nostro territorio. Quando chiuderemo questa triste parentesi dovuta da questa pandemia, si riprendera' anche il traffico aereo e noi abbiamo un aeroporto pronto a ripartire. Questo vuol dire che sara' un ulteriore elemento per la ripartenza, concreta, del nostro territorio".