banner agro

Carenza di anestesisti agli ospedali di Nocera, Pagani e Scafati: l'Asl Salerno corre ai ripari per evitare disagi

20 Settembre 2022 Author :  
Ospedali di Nocera, Pagani e Scafati. Arriva il “calendario” per i turni degli anestesisti nei reparti. La carenza di medici nei presidi dell’Agro, costringe l’Asl Salerno a ridistribuire gli orari delle prestazioni degli anestesisti onde evitare di sospendere tutte le operazioni chirurgiche già programmate. Con delibera del 16 settembre scorso, la Direzione dell’Asl Salerno ha appronto l’atto di rimodulazione del Piano aziendale di prestazioni aggiuntive. Il provvedimento, a firma del direttore generale Gennaro Sosto, del direttore sanitario Germano Perito e del direttore sanitario Primo Sergianni, dispone un riallineamento delle «risorse assegnate» in base alle effettive dotazioni organiche disponibili, stante l’impossibilità di organizzare le attività ordinarie senza ricorrere all’istituto delle “prestazioni aggiuntive". Nel caso di specie, al fine di organizzare al meglio le prestazioni sanitarie, è stata effettuata un’attività di verifica da parte del Direttore del Dipartimento “Area Critica” Fernando Chiumiento. Nella nota indirizzata dal dottor Chiumiento alla Direzione dell’Asl Salerno si fa riferimento ad «Una accurata disamina delle criticità emerse per la Unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione della DEA Nocera-Pagani-Scafati, correlate in primis ad una dotazione organica medica composta da 21 dirigenti anestesisti ». Tale dotazione organica, pertanto, è «Insufficiente a garantire le attività di emergenza/urgenza e in contemporanea quelle di elezione, a fronte della notevole complessità delle attività erogate presso il Dea, ossia presso il reparto di Rianimazione con 10 posti letto; i punto nascita (con oltre mille parti all’anno), neurochirurgia e neuroradiologia interventistica; cardiologia con emodinamica interventistica, per cui è indispensabile garantire un assetto organizzativo». In aggiunta, il Direttore del Dipartimento Area Critica ha evidenziato la necessità di ridurre la lista di attesa di Urologia, incrementando le sedute operatorie negli Ospedali. Pertanto per garantire le attività chirurgiche programmate nell’anno in corso, nonché per continuare ad assicurare le attività in urgenza, quali la guardia di animazione e la guardia di anestesia, ma soprattutto per evitare la sospensione degli interventi chirurgici, è stato predisposto dall’Asl Salerno un calendario delle attività di elezione, programmate in base alle giornate di sala operatoria organizzate dal lunedì al venerdì. Lo schema deliberato distribuisce le prestazioni dell’Unità di Anestesia e Rianimazione in Ortopedia il martedì e venerdì mattina. in Urologia il lunedì e mercoledì mattina. in Chirurgia il martedì e venerdì, mentre in Ginecologia e otorinolaringoiatria nella giornata di giovedì.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2