banner agro

Banner Scuola

Question time sul Ruggi, sacche di sangue “sparite”: Tommasetti interroga De Luca

10 Aprile 2024 Author :  

Sacche di sangue “volatilizzate” all’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno. È il caso su cui intende far luce Aurelio Tommasetti. Con un question time, il consigliere regionale della Campania della Lega interroga il presidente della Giunta regionale, quest’ultimo anche in veste di assessore alla Sanità, sottolineando la gravità della vicenda, nata dalla denuncia di un medico al ministero della Sanità e resa nota anche da articoli di giornale sul quotidiano “Le Cronache”.

“In relazione agli anni 2021, 2022 e 2023, da un’analisi dei relativi registri, sarebbero “sparite” 40 sacche di sangue dal reparto di ematologia del nosocomio – spiega Tommasetti – Ciò ha determinato uno scandalo mediatico e non si escludono, oltre a semplici negligenze, anche fattispecie di reato. Sarebbe in corso un’indagine da parte dei Nas per verificare se effettivamente vi siano elementi probatori su un presunto utilizzo illecito delle sacche”.

Il protocollo medico impone che le sacche di sangue, alla scadenza, siano eliminate, ma i tecnici ne avrebbero accertato l’assenza dai frigoriferi destinati alla conservazione. “Anche se non dovesse configurarsi l’ipotesi di un traffico di sangue, il fatto non può essere minimizzato – sottolinea il consigliere regionale – Nella migliore delle ipotesi si tratterebbe, nonostante gruppi sanguigni e numeri identificativi, di un mancato tracciamento dello spostamento delle sacche di sangue dal reparto di ematologia del Ruggi verso gli altri ospedali che ricadono sotto il controllo del primo. Diventa di cruciale importanza – aggiunge – che venga chiarita tale vicenda prima che si proceda, come paventato sui giornali, alla nomina del nuovo primario di medicina trasfusionale del Ruggi. Le sacche sono di vitale importanza per i pazienti che hanno bisogno di reintegrare il sangue perso durante interventi chirurgici o a causa di lesioni gravi, o quando l’organismo non riesce a produrre, a causa di una patologia, il sangue in maniera normale”.

Da qui l’interrogazione: “Nel caso le inadempienze venissero confermate, occorre assumere i dovuti provvedimenti. Ho chiesto inoltre di conoscere quali misure saranno adottate affinché la conservazione e l’utilizzo delle sacche di sangue avvenga in maniera corretta e nel pieno rispetto del protocollo che ne disciplina non solo l’utilizzo, ma anche la dismissione”.

banner belmonte

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2