Scafati. Il rendiconto "o si fa o si muore": domani la riunione-verità ma ecco le condizioni...

05 Giugno 2016 Author :  

Mercoledì la prova del nove per la maggioranza del sindaco dimissionario Pasquale Aliberti. In aula il rendiconto finanziario che "o si fa o si muore" e rischia, in caso di flop, di far arrivare a Scafati un commissario straordinario su una città in confusione politico-amministrativa. A tirare la corda, gli insospettabili (fino a mesi fa fedelissimi), Cirillo, Ugliano e Pagano.  Ma non sono gli unici.

Il gruppo Identità Scafatese, rappresentato dal capogruppo Stefano Cirillo, contattato ufficialmente, ha deciso di presenziare al tavolo istituzionale che si terrà lunedì 6 giugno con la maggioranza uscita dalle urne del 2013, come suggerito dai consiglieri Coppola e Vitiello. “Nonostante le nostre remore e la volontà comunque di restare indipendenti dalla attuale maggioranza, ci sembra doveroso ascoltare il dibattito che finalmente si terrà in una sede istituzionale!
Solo qualora si dovesse intraprendere un ragionamento serio e trasparente all'interno dell'intero gruppo della vecchia maggioranza, senza defezione alcuna, senza inciucio, senza giochetti e trattative private/segrete e soprattutto per noi restando imprescindibili tutte le nostre proposte programmatiche che vanno verso un cambiamento radicale della precedente gestione, si potrebbe aprire una nuova fase in cui potremmo dare il nostro contribuito.
Ribadiamo che per noi potrebbe essere solamente un punto di partenza, pertanto ci auguriamo di raggiungere una condivisione politica e non posizioni personali precostituite.
Ci aspettiamo fatti e non parole alle quali non crediamo più e cioè :
1 dimissioni cda acse e relativa nomina del nuovo presidente .
2 riduzione della giunta a 6
e redistribuzione delle deleghe
3 rinuncia delle deleghe da parte dei consiglieri comunali
4 riduzione compensi giunta ,sindaco ,presidente del consiglio e cda partecipate del 30%.
5 Tagli al numero dei dirigenti
6 Nomina di un membro dei cda delle partecipate all'opposizione
Questi i punti sui quali non ammettiamo proroghe e ai quali chiediamo una risposta immediata prima dell'eventuale voto del consuntivo. Diversamente riteniamo che l'eventualità di un commissariamento prefettizio sarebbe il male minore per la città e i cittadini ,rispetto all'ipotesi di continuare sulla strada finora percorsa ,senza avviare una politica nuova e virtuosa fatta di programmazione seria , tagli degli sprechi e una maggioranza stabile e seria”. La.riunione domani è al palazzo comunale alle ore 16. Al termine della riunione che annuncerà la sua posizione anche il Consigliere Roberto Barchiesi che era stato in silenzio fino ad ora e che fa sapere :"Nella mia qualità di Capogruppo del gruppo Consiliare "Uniti per Scafati" parteciperò,domani pomeriggio,al Tavolo Istituzionale convocato dal Sindaco. Al termine del quale ufficializzero', motivandola, la mia posizione. Ciò al netto dell'oceano di chiacchiere da cantina, "nobile" attività che mai mi ha appassionato per la verità" chiosa il consigliere Barchiesi.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2