Roccapiemonte: i locali del clan affidati ad un'associazione

07 Agosto 2016 Author :  

Arriva l’aggiudicazione provvisoria per i beni confiscati alla camorra a Roccapiemonte: è la costituenda Ati (Associazione temporanea di impresa) cui partecipano tre associazioni di Salerno -Fondazione Casa Amica Onlus, Cooperativa sociale allegramente, Associazione Uildm sezione Salerno. Il tipo di progetto comporterà l’istituzione di una casa alloggio per adulti con disagio psichico. La commissione inoltrerà tutti gli atti al responsabile del servizio patrimonio affinché proceda ai controlli previsti, per poi procedere ai controlli definitivi. Finalmente i locali di via Roma n. 183 torneranno a nuova vita. Erano stati confiscati in danno di Giuseppe Forino e già intestati a Liliana Marrazzo.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2