×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 695

Nocera Inferiore. Lavori pubblici: ecco come cambierà la città... | La conferenza

19 Settembre 2016 Author :  


E’ stato presentato in conferenza stampa, alla presenza del sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, dell’assessore ai lavori pubblici, Federico Piccolo, dell’assessore alla pianificazione urbana e alle infrastrutture, Ciro Amato e del dirigente del settore tecnico, l’Ingegnere Luigi Canale, il prospetto dei progetti relativi agli interventi urbanistici previsti in città anche sulla base di appositi fondi regionali.
“C’è un’esigenza di riqualificazione cittadina, che fa seguito ad una serie di interventi precedenti in fase di completamento. Sono undici i progetti complessivi in corso di affidamento”, queste le parole del primo cittadino in riferimento a lavori che riguardano il cimitero comunale, in particolare, la realizzazione di loculi frontali lungo la parete divisoria tra il vecchio cimitero e l’ampliamento. Anche il Palazzo Fienga sarà interessato da un iniziale intervento di ripristino che includerà i sentieri della collina del Parco e di via S. Andrea. Inoltre sarà effettuata la sostituzione di ringhiere e parapetti del cavalcaferrovia con risanamento calcestruzzi e il ridisegno di Piazzetta Petrosini, nella zona retrostante il Liceo “A.Galizia”. A seguire la realizzazione di rotatorie prioritarie con il rifacimento di aiuole spartitraffico. Riqualificazione in Via Sarajevo, sulla cittadella giudiziaria, villa e completamenti esterni in Via Giovanni Falcone. Infine, per quanto riguarda la caserma dei carabinieri, i lavori si concentreranno sugli impianti tecnologici e le opere edili. La cifra totale d’investimento su tali interventi è di 2.480.500 €.
L’Ingegnere Canale ha poi illustrato nello specifico i 6 interventi relativi al fondo regionale della progettazione a cui ha concorso la città di Nocera. “Nuceria Smart City” questo il nome del progetto che prevede la totale sostituzione dei corpi illuminanti della pubblica illuminazione con lampade a Led. Inoltre è prevista l’estensione della rete Wi-Fi sul territorio comunale, della videosorveglianza e stazioni di ricarica di bici elettriche, per un importo complessivo del contributo richiesto per la progettazione di 315.726,95 €.
Alla base della volontà di creare una mobilità sostenibile, ancora la zona della collina del parco Fienga ad essere interessata, con la realizzazione di un percorso ettometrico di collegamento tra la Caserma “Tofano” e il “Parco Fienga”. L’intervento prevede la realizzazione di due ascensori inclinati con stazione intermedia ubicata in prossimità del Convento di S.Andrea, per una lunghezza di circa 255 metri. Il costo complessivo per gli oneri di progettazione è di 121.077,64 euro. La promozione della cultura nel sito del Castello Fienga è oggetto di un intervento di recupero e valorizzazione, al fine di realizzare un percorso storico-culturale che fa da cerniera tra l’area pompeiana e quella di Paestum, per un costo di progettazione di 466.900,82 euro.
Le arterie stradali interessate dalle progettualità urbanistiche riguardano la viabilità di collegamento tra la SS 18 e la SS 266, affinché si possa evitare il centro. Tale asse viario partirà dal confine di Nocera Superiore, all’altezza di Via F.lli Fresa, fino a giungere in via Starza Sorrento. In seguito, attraversando la zona di Casarzano, superando la linea ferroviaria Nocera – Codola, l’arteria stradale convergerà sulla variante alla SS 266 ai confini con Castel S.Giorgio. La viabilità alternativa si servirà dei tronchi ferroviari inutilizzati appartenenti alla linea Nocera Inferiore-Codola. Costo complessivo di progettazione: 439.541,34 euro.
Da evidenziare il recupero del quartiere Vescovado, finalizzato ad una serie di interventi che possano valorizzare l’intera area con opere di tutela ambientale. Sarà prevista anche la sostituzione di parte dell’edilizia pubblica esistente, insieme ad un completo restyling energetico. Costo complessivo: 337.818,22 euro.
Infine, la mobilità sostenibile è al centro anche dell’intervento sulla rotatoria di Via Atzori, affinché vi sia una drastica riduzione del traffico cittadino, nel rispetto dell’ambiente e delle condizioni di vivibilità. Costo complessivo della progettazione: 99.160,18 euro.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2