Nocera Inferiore. Spinelli: "Casa famiglia e inchiesta Antimafia, ecco la mia interrogazione a Consiglio"

18 Ottobre 2017 Author :  

Delibera per la casa famiglie incriminata dall'Antimafia di Salerno: il consigliere comunale M5S presenta l'interrogazione in aula. “Venerdi prossimo, a Nocera Inferiore, ci sarà il consiglio comunale nel quale verrà discussa la mia interrogazione sulla delibera di Giunta comunale n.167, delibera diventata nota per essere finita all'attenzione dell'inchiesta dell'Antimafia. Con la suddetta delibera la Giunta ha disposto l'avvio dell'iter amministrativo per arrivare ad una modifica del Puc necessaria per poter realizzare una casa famiglia” spiega l'ex candidato del movimento 5 stelle di Nocera Inferiore “Ho presentato quest'interrogazione come consigliere del M5S per avere delle risposte che facciano luce su degli interrogativi di natura politica ed amministrativa.
Mi aspetto, pertanto, che l'amministrazione comunale dimostri verso il mio atto un elevato senso di responsabilità, fornendomi delle risposte serie e convincenti e soprattutto fondate e corrette in termini politici ed amministrativi. Mi auguro che la mia interrogazione non venga vista come un semplice atto proveniente da un consigliere dell'opposizione, ma come un'istanza che finalmente permetterà di dare delle risposte a tutti i cittadini nocerini che ormai da troppo tempo le attendono” conclude Vincenzo Spinelli.

Ecco il testo dell'interrogazione inviato dal consigliere Spinelli:

PREMESSO CHE
il 16-05-2007 si riuniva la Giunta Comunale, che constatava che la parrocchia San Giuseppe in via Montalbino in persona del Parroco p.t. Sac. Alfonso Santoriello, aveva presentato una richiesta formale di cambio di destinazione urbanistica di un lotto di terreno, adiacente la medesima Parrocchia, necessaria per la realizzazione di una nuova costruzione da destinare a casa Famiglia;
la Giunta Comunale con la delibera n. 167 riteneva l'opera da eseguirsi, degna di attenta valutazione in ordine al profilo dell'interesse pubblico da realizzare e, considerando propedeutico in termini giuridici il cambio di destinazione del lotto in questione, disponeva che i funzionari Responsabili dell'Ufficio di piano ed Area edilizia Privata procedessero ad avviare l'iter amministrativo per addivenire ad una proposta di variante del vigente Puc;
la procura antimafia di Salerno sta svolgendo un'inchiesta giudiziaria dalla quale sono emerse talune situazioni anomale che riguarderebbero direttamente e indirettamente sia la suddetta delibera e sia l'opera da realizzarsi;
l'inchiesta de qua ha portato anche all'esecuzione di alcuni arresti;
secondo l'opinione dello scrivente, l'interesse pubblico, che con la delibera n. 167 si mirava a perseguire non risulta essere adeguatamente esplicitato nella medesima e, in ogni caso, merita di essere rianalizzato anche alla luce dell'inchiesta giudiziaria condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia.
Tanto premesso si propone la seguente
INTERROGAZIONE
1. Si chiede quali atti l'amministrazione comunale ed in particolare la Giunta intendono adottare con riferimento alla delibera n. 167 del 16 maggio 2017 anche alla luce delle risultanze emerse dall'indagine della DDA;

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2