Scafati, rivoluzione nella triade commissariale: ecco chi sono le due "papabili" new entry

11 Aprile 2018 Author :  

Rivoluzione nella triade commissariale ecco chi sono i nuovi commissari che affiancheranno il Prefetto Giorgio Manari alla guida di Scafati. Anche la proroga del commissariamento prende sempre più piede. Il passo dalle indiscrezioni alla realtà è stato breve, le voci che circolavano da qualche giorno in merito alla sostituzione all'interno della commissione straordinaria che guida Scafati dal 27 gennaio 2017 erano più che fondate.

I due nuovi commissari papabili

I due volti nuovi che sostituiranno il vice prefetto Maria De Angelis e il dirigente di Area Tecnica, Augusto Polito sono il la dottoressa Rosanna Sergio ed il dottor Vincenzo Greco. La dottoressa Rosanna Sergio classe '56 ricopre la carica di vice prefetto e proviene dalla Prefettura di Napoli. È stata commissario straordinario e sub commissario presso circa 20 comuni campani; annovera nel suo curriculum l'essere stata componente delle commissioni straordinarie dei comuni di Casamarciano e di Pago del Vallo di Lauro sciolti entrambi per infiltrazioni criminali, inoltre è stata coordinatore delle commissioni incaricate dell'accesso presso il Comune di Castellammare di Stabia, Afragola e Sant'Antonio Abate. In passato è stata anche componente di commissioni giudicatrici di concorsi, nonché destinatario di numerosi incarichi di commissario ad acta ed ispettivi. L'altro neo componente della commissione straordinaria è il dottor Greco Vincenzo, classe 70, dirigente prefettizio che in forza alla Prefettura di Roma. Vanta nel suo curriculum varie docenze sia in ambito accademico, che nell'ambito della pubblica amministrazione su tematiche giuridiche soprattutto riguardanti il tema degli appalti pubblici e il tema dell'interpretazione delle leggi.

La commissione bis e i dubbi sul caso

Dunque in meno di 40 giorni è stata completamente sostituita la commissione straordinaria che si era insediata lo scorso anno nel mese di gennaio, a seguito dello scioglimento per infiltrazioni camorristiche del consiglio comunale di Scafati dell'era di Pasquale Aliberti. Circa un mese fa era andata via l'ormai ex presidente della commissione straordinaria, il Prefetto Gerardina Basilicata: in queste ore il Ministero degli Interni sta provvedendo alla sostituzione degli altri due membri, perfezionando i nuovi decreti di nomina. I successori della triade insediatasi inizialmente, hanno ora un duro compito da svolgere: oltre il ripristino della legalità, sono chiamati anche ad un ripristino della credibilità che le istituzioni a Scafati hanno da tempo perso. Ai cittadini non vengono assolutamente garantiti nel corso degli ultimi mesi alcuni servizi minimi essenziali, come ad esempio una normale e regolare manutenzione stradale e della pubblica illuminazione, per non parlare delle tariffe che in termini di servizi socialmente e culturalmente indispensabili, come la mensa e l'utilizzo delle strutture sportive, hanno raggiunto prezzi che non tengono conto delle difficoltà economiche di tanti. Tutto questo ha minato la fiducia dei cittadini nella risposta che con lo scioglimento del consiglio comunale, che il Ministro degli Interni di concerto con la Prefettura e le Forze dell'ordine hanno ritenuto opportuno dare alla mancanza di legalità accertata sotto la gestione dell'ex amministrazione Aliberti.

Quando si voterà a Scafati?

Se fino ad ieri era incerta la data delle prossime elezioni, in queste ore sembra quasi scontata la richiesta di una proroga da parte della nuova Commissione Straordinaria e che potrebbe arrivare già nel prossimo Consiglio di Ministri. Questo
porterebbe la città di Scafati al voto nella primavera del 2019. I reali motivi sulla sostituzione dell'intera commissione straordinaria ancora non sono chiari ma dopo un anno la sostituzione fa pensare a qualcosa di particolare sull'operato del Prefetto Basilicata, del vice prefetto De Angelis e del dirigente Polito.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2