banner agro

Sarno. Bilancio consuntivo approvato senza revisori dei conti: Crescenzo attacca l'amministrazione

03 Maggio 2021 Author :  
Bilancio consuntivo 2020 approvato in consiglio comunale senza la presenza dei revisori dei conti. Ad attaccare la maggioranza del sindaco Canfora e all’assessore al bilancio Francesco Squillante è il consigliere di opposizione di Sarno Popolare e vicepresidente del Consiglio comunale Domenico Crescenzo. “Ieri sera si è celebrato il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio consuntivo – spiega Domenico Crescenzo – Questo tipo di atto per legge e normativa viene accompagnato da quella che è la relazione dei revisori dei conti. Per la prima volta però, fatto strano, gli stessi revisori non erano presenti in consiglio. Non ricordo, nella storia di tutti i consigli comunali, sia da consigliere di maggioranza che di opposizione, laddove i revisori dei conti non fossero presenti nell’aula consiliare, quantomeno uno, all’atto dell’approvazione del consuntivo. Aimè, però, questa amministrazione ci ha abituati a questo e tante altre cose in spregio alla democrazia. La cosa che fa più innervosire - continua Crescenzo - è il fatto che sia il presidente del consiglio comunale, il sindaco e l’assessore al bilancio Francesco Squillante, si erano anche rassicurati della presenza dei revisori dei conti, presenza che non è arrivata. Quasi a stigmatizzare una mancanza di autorità di questi ultimi nel non riuscire nemmeno a garantire la presenza almeno di uno dei membri dei revisori. Gli stessi revisori, pur dando parere favorevole alla relazione, facevano dei rilievi che andavano approfonditi, ma erano punti che andavano pur sempre sviscerati e chiariti con i diretti interessati. Ancora una volta viene fuori un modus operandi antidemocratico di questa amministrazione. Ma non finisce qua. Durante il consiglio comunale è stato mosso un rilievo dal sottoscritto, prettamente tecnico, a cui l’assessore Squillante non ha saputo dare risposta, e cioè: dell’esatta individuazione del ruolo in ordine all’aliquota applicata a tutti i terreni individuati quali terreni edificabili, a seguito dell’approvazione e dell’adozione del Puc (Piano urbanistico comunale). La domanda specifica era quella di capire se a tutti i terreni individuati come edificabili sia stata applicata la giusta aliquota e, anche in questo, l’assessore al ramo non ha saputo dare risposta. Dunque, se vero è che c’è una discrasia ovviamente vengono falsati anche quelli che sono i numeri utili all’approvazione, o meglio al parere dato dai revisori dei conti. Ma purtroppo anche questo aspetto non si è potuto discutere e chiarire perché mancavano gli interlocutori. Questa amministrazione continua così facendo a zittire la democrazia, ma non solo, anche a chi della democrazia ne fa un baluardo. Restiamo, quindi, in attesa di questi dati, speranzosi che non ci siano errori”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2