Spettacolo: “fattarielle e ‘nciuci”: l'interrogatorio in Piazza per Corrado e il Tenente Sheridan

16 Aprile 2016 Author :  

di Francesco Corrado

Questo aneddoto ha per protagonisti l’indimenticabile Corrado Mantoni, in arte Corrado e il grande Ubaldo Lay, bravissimo attore di teatro, cinema e televisione, allora notissimo al pubblico televisivo per la figura del tenente Sheridan, da lui impersonato, con enorme successo, dalla fine degli anni ’50 agli inizi degli anni ’70. Il tenente Sheridan, per il suo spiccato acume psicologico e la sua infallibile perspicacia nel risolvere anche i più difficili casi polizieschi in cui si imbatteva, era amatissimo da tutti i telespettatori, che seguivano sempre le sue indagini con grande interesse e col fiato sospeso. Negli anni ’60, a Nocera Inferiore, noto comune dell’agro nocerino, in provincia di Salerno, si teneva il “festival del pomodoro”, che veniva quasi sempre realizzato nel grande cinema-teatro “Modernissimo”. Una sera, durante la manifestazione, Corrado si rivolse al pubblico e annunciò fiero: “ Stasera, abbiamo con noi, qui a Nocera, un ospite d’eccezione, nientepopodimeno che…(pausa)…il tenente Sheridan, in persona!”
Non avesse mai fatto quel nome! Il suo annuncio fu seguito, a ruota, da una prolungata e altisonante pernacchia, che fece sussultare tutti gli spettatori in sala e lasciò di sasso, sul palcoscenico, Corrado e Ubaldo Lay che, nel frattempo, era entrato in scena. Subito dopo la sonora pernacchia, si udì una voce dal fondo della galleria “Ah, Sheridan, e mò ndovina un po’ chi è stato?” Ubaldo Lay, che era un uomo di spirito, apprezzò molto quell’intervento divertente e improvviso. Scoppiò a ridere, seguito subito dalle risate e dagli applausi di tutto il pubblico, che vennero giù come pioggia scrosciante. Superato il fugace momento di imbarazzo, risolto brillantemente, Corrado riprese con lo spettacolo.
“Signori e signore, visto che abbiamo qui il tenente Sheridan, vi invito ad approfittare del suo proverbiale intuito e porgli qualche domanda relativa a fatti irrisolti e misteriosi della vostra vita…”
Silenzio assoluto in sala!
“Potete fare le domande anche in dialetto napoletano, se vi riesce più facile…”
E subito si levò dalla galleria la voce di una vecchietta
“Signor tenente, je teneve ‘a pensione int’ ‘o teraturo d’ ’o cumò e mò…”
“ E mò?”
“E mò nun ce sta cchiù. Sapite chi se l’è pigliata?”
“Mah! Sicuramente sarà stata opera di un ladro, di un mariuolo , come dite voi a Napoli”
E la vecchietta toma, toma
“Uh, Giesù! Overo!?! Ma cumme site brave! Nun c’aveve propeto pensato ca s’aveva arrubbata nu mariuolo. Bravo!”
E ancora un’altra domanda, questa volta di un uomo, dal buio della platea
“Tenè, sapite chi ha mmiso incinta Assuntina?”
“Non saprei! Sicuramente sarà stato il fidanzato…”
“Il fidanzato?!? Ma quando mai, nun po’ essere!”
“E perché no?”
“Chella, Assuntina, fa ‘a monaca, nun ‘o tene ‘o nammurate!”
Ed ecco sopraggiungere la risposta risolutiva di una voce anonima
“Allora è stato ‘o Spiritu Ssanto, c’ha cugliuto ancora!”
La serata proseguì così, con altre domande “originali e divertenti”, seguite subito da risate e applausi, a raffica. Un altro grande successo di Corrado, uno dei tanti della sua luminosa, ricca e lunga carriera.

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2