Vandali a San Valentino Torio, Strianese: "Chi sa parli". Caccia alla baby gang

04 Gennaio 2019 Author :  

Un appello web per risalire agli autori di alcuni atti vandalici e tentare di evitare, in tal modo, che le spese di ripristino dei luoghi debbano ricadere sull'intera comunità cittadina. Il sindaco di San Valentino Torio, nonché presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese su Facebook si rivolge ai suoi cittadini, istituendo una sorta di "task force" municipale che possa aiutare le indagini di forze dell'ordine e magistratura. Tre, nello specifico, gli episodi - che Strianese definisce "criminali" e che sono già all'attenzione della magistratura a seguito di specifiche denunce presentate alle autorità competenti - per i quali il primo cittadino chiede una mano agli abitanti del comune dell'agro. In primis, i furti e i danneggiamenti che continuamente si registrano presso la scuola materna di via Curti: "Un gruppo di ladruncoli si intrufola continuamente - scrive Strianese - per danneggiare, mediante atti vandalici, l'edificio scolastico e per rubare il materiale didattico. Visto che, all'occorrenza, abbiamo appositamente installato una telecamera di videosorveglianza, stiamo individuando i responsabili che pagheranno, di tasca propria o tramite quella dei genitori, i danni provocati alla scuola pubblica". La seconda questione è quella relativa allo scarico di materiale pressato ritrovato in via Troisi, nei pressi del ponte della ferrovia. In base ai primi accertamenti, il materiale rinvenuto proverrebbe da qualche vicino comune dell'area del napoletano ma si sta indagando anche a San Valentino. "Anche in questa zona - scrive Strianese - stiamo provando a installare una telecamera ma la cosa è molto onerosa, perché bisogna portare la linea elettrica in un'area molto periferica. Stiamo provando a installarne una con il pannello fotovoltaico ma, diciamo la verità, siamo di fronte a veri e propri sversamenti incontrollati di rifiuti da parte di criminali". In villa comunale, invece, sono i pali della pubblica illuminazione a essere presi di mira dai vandali che si divertono ad abbatterli. Anche in questo caso, sono al vaglio le immagini delle telecamere che furono installate all'esterno del parco cittadino. "Tutti i costi che serviranno per rimuovere rifiuti, ripristinare i danni e così via, dovranno essere accollati dalla comunità - conclude il sindaco Michele Strianese - Noi cerchiamo di risparmiare e molti si impegnano a offendere l'ambiente e il territorio in cui viviamo, creando danni, disagi e costi aggiuntivi. E' davvero vergognoso. Ignobile. Criminale. Chiunque avesse notizie in merito può contattare il Comune o direttamente i carabinieri".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2