banner agro

Odissea Circum: Cascone, guai linee ma anche con conducenti

04 Luglio 2022 Author :  
"L'Eav parte dall'indubbia arretratezza tecnologica sul materiale rotabile e sulla linea Circum che risalgono a 30 anni fa. Abbiamo fatto uno sforzo importante stanziando risorse per un miliardo, ma ora paghiamo ritardi che non dipendono da noi, da anche dalla guerra in Ucraina che porta a una consegna ritardata di otto mesi dei treni nuovi". Luca Cascone, presidente della Commissione del Consiglio Regionale in Campania sui trasporti e ascoltato consulente del governatore De Luca sul tema, interviene sull'odissea della linea ferroviaria affollata in questa stagione non solo dai pendolari ma anche da folle di turisti diretti a Pompei e in penisola sorrentina. "La Regione ha investito un miliardo in tutto - spiega all'ANSA Cascone - di cui la meta' per i nuovi treni, ma deve lottare con difficolta' di ogni genere, dalla pandemia alla guerra, che rallentano i nostri cronoprogrammi. Ricordo che sulle gare abbiamo aspettato due anni la decisione del Consiglio di Stato sulla gara per l'acquisto di 40 treni nuovi, partita nel 2018 e con un contratto firmato 8 mesi fa. Ha vinto una societa' che ha sede in Svizzera e dieci stabilimenti ma ora ci ha scritto che per la chiusura della sede in Ucraina ci sara' un ritardo di consegna di almeno otto mesi. Avremo i nuovi vagoni in circolazione nel 2023 e forse all'inizio del 2024". Problemi ai treni che durano ancora, quindi, per una Regione che ha problemi anche nei rapporti con i conducenti Eav: "La cosa anomala che non accettiamo - spiega Cascone, che ha avviato un dialogo approfondito con i sindacati - e' che non e' possibile che questa situazione porti a un taglio del 50% delle corse se paragoniamo il 30 maggio e il 30 giugno. I problemi sono gli stessi nei due periodi e anche il 30 aprile, ma la risposta dei dipendenti e' diversa, a giugno rifiutano lo straordinario perche' ora ci sono dei temi di accordo sindacale che portano maggiori problemi. Lavoriamo su una arretratezza del sistema che proviamo a recuperare ma su cui abbamo difficolta' oggettive. Abbiamo i treni rotti ma anche piu' autisti in malattia? Ogni malattia e' legittima ma trovo anomala la quantita' aumentata di questo periodo".

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2