Disturba udienza e chiede arresto giudice, finisce in cella 45enne del salernitano

23 Febbraio 2021 Author :  
Scompiglio in tribunale a Salerno. Accade nell'aula 223 durante un'udienza presieduta dal got Cesarina Anzalone. Protagonista e' il compagno dell'imputata, un 45enne palermitano, F.C., residente a Eboli, che ha iniziato ad inveire a gran voce contro il magistrato, dichiarandolo persino in stato di arresto per frode processuale. La sua animosita' e le sue parole hanno determinato l'intervento dei carabinieri, che gli hanno intimato piu' volte di desistere dall'atteggiamento oltraggioso verso il magistrato in udienza. F.C. ha invece continuato, sostenendo pure di essere un pubblico ufficiale e chiedendo ai militari dell'Arma di compilare un verbale di arresto a carico del giudice; cosi' e' stato portato fuori dall'aula, mentre spintonava i militari dell'Arma. L'uomo e' riuscito comunque a procurare a un carabiniere un trauma alla cuffia dei rotatori destra, con una prognosi di guarigione di 15 giorni, apostrofandoli i militari come "mafiosi asserviti al potere" e pretendendo di arrestare anche loro. Ora deve rispondere di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonche' oltraggio a magistrato, ed e' in arresto nella Casa Circondariale di Salerno.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2