Salerno. Truffa delle cartelle cliniche: torna libero il dottor Sorbo

06 Aprile 2018 Author :  

Torna in libertà il medico salernitano Paolo Sorbo arrestato nell’ambito dell’inchiesta su un giro di false fatturazioni e manipolazioni di cartelle cliniche. Il tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia e scarcerato il professionista salernitano, difeso da Fabio De Ciuceis, finito ai domiciliari insieme ad altre tre persone. Le indagini avrebbero fatto emergere un collaudato sistema di truffe ai danni dell’Asp realizzato “in modo stabile quale vera e propria politica aziendale”.

La truffa

La truffa avrebbe consentito di realizzare il massimo profitto truffando l’Asl in merito alle prestazioni in essa effettivamente svolte e alla possibilità di ammetterle a rimborso. Nello specifico sono state 115 le cartelle cliniche “manipolate” relative ai mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile e maggio 2016 (venivano attribuiti DRG più remunerativi) che hanno portato un profitto di 212.000 euro. Oltre 2 milioni e 300 mila euro, invece, l’Asp ha liquidato alla clinica per mere infiltrazioni eseguibili in ambulatorio (379 casi) che venivano invece codificate come “interventi su anca e femore”.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2