×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 671

Soccorsi in ritardo, ancora una vittima a Scafati e bagarre con il 118

01 Maggio 2016 Author :  

Soccorsi in ritardo è bagarre con gli operatori del 118: ieri i funerali di Pasquale Cascone  hanno aggiunto un'altra vittima  ad un tipo di Sanità emergenziale da sempre molto discussa. Erano circa le ore 22:00  quando l'uomo fuori al balcone fumando, quando è accaduto il peggio. un forte dolore al petto e l'inizio di un infarto: subito i familiari hanno chiamato. L'attesa è stata di oltre 45 minuti in quanto l'ambulanza doveva arrivare da Sarno. Quando i paramedici sono saliti nell'appartamento di via Dante Alighieri a Scafati, però, oramai era troppo tardi e l'uomo è morto poco dopo nonostante i soccorsi. Inevitabile la lite anche molto concitata con il 118. Subito è tornato alla mente un episodio analogo sempre in via Dante Alighieri dove a perdere la vita fu Umberto Di Lallo, in circostanze simili. Stavolta perdere la vita è Pasquale Cascone perito assicurativo originario di Pompei.  sposato con due figli uomo aveva appena 42 anni. Ieri ai funerali una folla di persone per dirgli addio.

 
 
 

 

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2