Roccapiemonte. Raccolta differenziata, ecco il nuovo piano

30 Maggio 2016 Author :  

Roccapiemonte: c’è l’approvazione della giunta comunale sulla raccolta differenziata per il 2016.
La campagna per il miglioramento degli indici della differenziata continua anche quest’anno, visti gli esiti positivi per l’anno 2015. Nel novembre scorso, infatti, il comune di Roccapiemonte ha raggiunto un indice di raccolta differenziata del 78 per cento.

Per migliore ulteriormente questo incide, si è scelto di di suddividere ulteriormente i materiali raccolti ed in particolare il multimateriale che si sdoppierà in plastica (raccolta in buste gialle ritirate il giovedì nella zona 1 e il mercoledì nella zona 2) e acciaio ed alluminio (raccolti in buste rosa ritirare il lunedì per entrambe le zone).
Molto più impegno necessita la raccolta degli oli esausti che presenta nel Comune un indice ancora troppo basso. Per favorire la raccolta degli oli esausti si stanno preparando degli incentivi che prevedono la distribuzione di una bottiglia di olio extravergine di oliva a chi fornisce almeno 3 litri di oli vegetali esausti.

Le bottiglie distribuite, per un totale di 280 euro, saranno fornite dalla società ECOLIT SRL, società con la quale il comune di Roccapiemonte ha un contratto per la raccolta degli oli. La cifra di 280 euro è infatti la stessa che la società darebbe come ristoro al comune per ogni tonnellata di olio esausto raccolto sul territorio.
Una modifica interessa anche la raccolta del vetro sia per le utenze domestiche che non domestiche che sarà raccolto il giovedì nella zona 1 e il venerdì nella zona 2.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2