Salerno. Fonderie Pisano, "no" della Procura sulla riapertura dell'impianto

01 Novembre 2016 Author :  
Salerno. Fonderie Pisano, arriva un parere negativo rispetto alla possibilità di riaprire l’impianto da parte della Procura. Gli inquirenti dicono no anche alla riapertura solo parziale. L’idea di un nuovo piano industriale consentirebbe alle Fonderie di lavorare a ritmi ridotti, era stata presentata dal legale dell’azienda. La proposta della famiglia Pisano era avvalorata dai risultati positivi dei test effettuati lo scorso mese di agosto quando, su autorizzazione dell’autorità giudiziaria, furono riaccesi i forni per consentire ai tecnici dell’Agenzia regionale dell’ambiente di effettuare i rilievi. Nei giorni del test giunsero tantissime segnalazioni ai carabinieri dai residenti di Fratte che lamentavano la presenza di odori nauseabondi e di fuliggine nera sui davanzali delle finestre. A essere determinante è il fatto che quei livelli, sebbene legali, risultino comunque intollerabili a qualsiasi “uomo medio”. Ora il gip si troverà a decidere sulla nuova istanza delle Fonderie Pisano che ha anche una rilevanza sociale non di poco conto: gli operai temono di perdere il lavoro, e per questo la tensione è salita in questi giorni a livelli altissimi.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2