Salerno. Furto di identità in rete e ricatto hard ad una 16enne, zio a processo

02 Novembre 2018 Author :  

Ricatto hard fatto ad una 16enne salernitana vittima della tecnologia informatica la quale, dopo essere stata contattata da ignoti che attraverso la creazione di falsi profili, si fingevano parenti e amici, è caduta nella trappola della rete. Dal suo profilo facebook sarebbe stata rubata una foto poi ritoccata e ripubblicata, a sua insaputa, sulla sua bacheca in modo che tutti potessero vederla. Nell’immagine artefatta, la 16enne era a seno scoperto e chi ha pubblicato quella foto era in possesso di tutti gli account della minore, vittima di un vero e proprio furto di identità. Immediata la denuncia sporta dai genitori della ragazza. Sul caso è finito a processo lo zio dell’adolescente, 57 anni che è accusato di tentata estorsione e pornografìa minorile; il processo, davanti ai giudici della terza sezione penale del tribunale di Salerno.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2