banner agro

Impatto contro il muro, muore 21enne nel Salernitano

21 Gennaio 2019 Author :  

Impatto violento contro il muro, il corpo di una 21enne viene sbalzato in una cunetta: è morta così Rosita Esposito. La tragedia ieri mattina, poco dopo le cinque, lungo la strada provinciale 267 che collega il bivio di Acquavella con la località costiera di Casal Velino. La ragazza era sola in auto, stava rientrando a casa, era stata in discoteca con degli amici e a fine serata aveva deciso di raggiungere il fidanzato, quando improvvisamente ha perso il controllo della vettura. L’auto, una Mazda 2, ha impattato violentemente contro il muro di delimitazione di due noti ristoranti, il Nido e la Campagnola. Una fatalità terribile, perché la ragazza, originaria del napoletano ma da tempo residente a Casal Velino, spesso lavorava come cameriera proprio nel ristorante la Campagnola. Il suo corpo ormai privo di vita è stato ritrovato in una cunetta nei pressi dei due locali. I soccorritori non hanno potuto far altro che accertate il decesso della 21enne, per lei non c’era più nulla da fare. Era morta sul colpo. Il medico legale Adamo Maiese ha effettuato un esame esterno poi la salma è stata trasferita presso la sala mortuaria dell’ospedale San Luca. La Procura di Vallo con il sostituto procuratore Paolo Itri ha aperto un fascicolo d’indagine.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2