Cava/Nocera Superiore. Odissea tra gli ospedali di Nocera, Scafati e Pagani: muore a 77 anni , 31 medici indagati

25 Gennaio 2019 Author :  
Odissea tra tre ospedali, ovvero l'Andrea Tortora di Pagani, il Mauro Scarlato di Scafati, e l’Umberto I di Nocera Inferiore, poi perde la vita in una clinica privata. Adesso, i suoi familiari vogliono vederci chiaro attraverso una denuncia presentata ai carabinieri di Nocera Superiore. Umberto Ferrara, 77 anni, pensionato di Cava de’ Tirreni, residente a Nocera Superiore, aveva settantasette anni. A seguito della denuncia, il sostituto procuratore di Nocera, Viviana Vessa, ha iscritto nel registro degli indagati 31 medici. Sono tutti quelli che hanno avuto a che fare con il paziente. L’accusa formale per tutti è di omicidio colposo. Presso i tre ospedali dell’Agro nocerino sarebbe stato sottoposto a terapie e assistenza, a seconda dei miglioramenti o peggioramenti delle sue condizioni. I medici iscritti nel registro degli indagati, in questo caso, provengono dai reparti di rianimazione di Nocera Inferiore, Scafati e Pagani.

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2