Angri. "No al trasferimento Princes", la protesta dei dipendenti, sindaco Ferraioli con loro

30 Gennaio 2019 Author :  
Sit in, questa mattina con tutte le sigle sindacali, ad Angri davanti ai cancelli dello stabilimento Princes. A manifestare, i lavoratori che non accettano i 55 trasferimenti a Foggia dove si trova di fatto la sede della produzione. Lo scorso lunedi' i lavoratori si erano radunati sotto la sede della Prefettura per un incontro. Questa mattina accanto alle maestranze, anche il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli che ha detto: "Sono con loro. Una lotta, in difesa di un diritto, deve avere vicine le istituzioni. Continuare a lavorare nelle citta' di residenza per evitare che le famiglie si smembrino per far prevalere la logica dei soldi e del profitto, calpestando la dignita' e il rispetto per le persone. In questa lotta contro il potere delle multinazionali, sono al fianco dei 55 dipendenti, tanti dei quali miei concittadini. Con loro condivido questa battaglia sociale, per opporsi ad un trasferimento forzato che costringera' le persone a scegliere tra lavoro e famiglia. 55 licenziamenti - ha detto - rappresenterebbero un impoverimento umano ed economico per il nostro territorio. Si tratta di un trasferimento forzato che allontana risorse economiche dal territorio, generando un ulteriore impoverimento sociale per la nostra comunita'. Ho riconfermato la disponibilita' di utilizzare i beni confiscati e divenuti patrimonio comunale come uffici, nel rispetto dei modi previsti dalla legge, offrendo una soluzione per far restare ad Angri gli uffici amministrativi. Un mio impegno diretto che ho confermato anche in Prefettura. In questo tipo di vertenze lo Stato deve far sentire la sua presenza, proteggendo i lavoratori in una battaglia contro il capitale ed imponendo i principi della Carta Costituzionale, perche' se diamo ragione solo ai soldi sara' una sconfitta per tutti noi".

AdMedia

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2