Scafati. Dragaggio canali Bottaro e Casadodici, De Luca dà il via ai lavori

09 Gennaio 2020 Author :  

"Simbolicamente questo intervento e' l'inizio di quell'intervento gigantesco che dobbiamo fare su tutto il bacino del fiume Sarno per il quale non avevamo altro che carte, non c'era l'ombra di una progettazione ne' definitiva ne' esecutiva". Lo ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca durante la cerimonia d'inizio dei lavori di dragaggio dei canali Bottaro e Casadodici a Scafati alla quale hanno partecipato anche il sindaco Cristoforo Salvati e il presidente dell'assise comunale Mario Santocchio. "Adesso bonifichiamo i canali Bottaro e Casadodici, poi proseguiremo con altri interventi da fare nella zona di Lavorate a Sarno, Striano e Castel San Giorgio. Stiamo lavorando per completare la rete di depurazione e i collettori fognari. In particolare a Scafati abbiamo rifinanziato per 15 milioni di euro la realizzazione della rete fognaria. I lavori sono andati a rilento perche' attraversiamo la citta', a volte s'interrompe il traffico. Si e' costituita a settembre una cabina di regia con tutti i soggetti economici interessati". Per il governatore campano si tratta di "un intervento significativo per la citta' di Scafati perche' bonifichiamo e come vedete il canale non c'era piu', era interrato, ripieno di rifiuti, una cosa incredibile". De Luca ha evidenziato anche che, successivamente, verra' completata tutta la rete del Sarno. "Sapete che abbiamo diviso in tre lotti l'intervento sul fiume Sarno. Per il mese di marzo avremo i progetti esecutivi che sono stati dati in affidamento alla facolta' d'Ingegneria idraulica dell'Universita' Federico II. Abbiamo rivisto anche alcune ipotesi progettuali, abbiamo trovato un'intesa per la foce del Sarno discutendo con il comune di Torre Annunziata, dobbiamo solo attendere l'arrivo dei progetti esecutivi e mettere in appalto l'opera. Un lavoro gigantesco che era a zero e che riparte".

Regionali: De Luca, non pensare a politica politicante

"Siamo preparati da quando abbiamo iniziato a lavorare, l'importante e' non perdere tempo con la politica politicante". Cosi' a Scafati il governatore della Campania, Vincenzo De Luca sulle prossime Regionali in Campania. "In questi mesi tutto il dibattito che c'e' stato sulle Regionali ha avuto una caratteristica, non c'e' stato mai un riferimento ai problemi concreti, ai problemi che riguardano l'ambiente, l'assetto idrogeologico, la scuola, la sanita'". Per De Luca "quando si parla di elezioni si parla a prescindere come se vivessimo in un mondo fantastico. Parlare di elezioni significa parlare dei problemi concreti e verificare quello che si e' fatto e quello che non si e' fatto. Noi in Italia siamo appassionati delle chiacchiere della politica politicante. Noi non ci faremo distrarre ovviamente, continuiamo a lavorare all'ultimo respiro come abbiamo fatto dal primo giorno, non aspetteremo la campagna elettorale". Il governatore ha, quindi, sottolineato che "e' stato un anno particolarmente importante per noi" e che "aver approvato due conti consuntivi che ratificano l'equilibrio di bilancio di una regione che era partita da 5 miliardi e 800 milioni di buco di bilancio e' un miracolo".

Scafati. De Luca: "Al Mauro Scarlato polo broncologia e pneumologia"

Fiume Sarno, De Luca: completare reti fognarie e collettore a San Valentino Torio e Canale Conte Sarno

Punto Agro News

PuntoAgronews è un giornale online che si occupa del territorio tra l'Agro Nocerino Sarnese e la Costiera Amalfitana. 

CONTATTACI: 

redazione@puntoagronews.it

Via Nazionale, 84018 - Scafati

Tel. 3285848178

 

 

Publica Blu Trasp2